Da martedì attivo il numero unico di emergenza 112

Da martedì attivo il numero unico di emergenza 112

Tutte le chiamate saranno gestite da un’unica centrale di risposta, ad Ancona, che provvederà allo smistamento nel territorio

PESARO – Da domani 30 marzo 2021 sarà attivato nella provincia di Pesaro e Urbino il numero unico di emergenza 112.

Il sistema prevede che tutte le chiamate dirette ai numeri di emergenza saranno gestite da un’unica centrale di risposta, situata ad Ancona, che provvederà al successivo smistamento della richiesta all’Ente interessato.

Da domani (martedì) nella provincia di Pesaro Urbino troverà così applicazione la direttiva europea che ha introdotto la centrale unica di risposta e l’individuazione del numero 112 quale unico numero europeo per le chiamate di emergenza. L’attivazione di questo servizio si pone come obiettivo un maggior livello di efficienza nella gestione delle richieste di aiuto, anche attraverso l’utilizzo di una piattaforma che consentirà di poter facilmente individuare il richiedente ed eventualmente localizzarlo.

A tal proposito si segnala l’opportunità di installare sul proprio telefono cellulare l’applicazione “Where Are U” che, se utilizzata per chiamare il numero di emergenza, fornisce una puntale geolocalizzazione del chiamante, consentendo in caso di necessità un efficace intervento. Non sono rari, infatti, i casi in cui la richiesta di aiuto proveniente da persone disperse in località impervie, sia stata resa ancor più difficile per la mancanza di un simile strumento.

In ultimo si segnala che la centrale unica di risposta fornirà anche un servizio di interpretariato h24 per 22 lingue principali consentendo una più agevole comunicazione anche con persone straniere che facciano una richiesta di aiuto e che non riescano a esprimersi in lingua italiana.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: