Troppe irregolarità, chiusa per 15 giorni la Caffetteria la Marinella

Troppe irregolarità, chiusa per 15 giorni la Caffetteria la Marinella

MARINA DI MONTEMARCIANO – Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Senigallia, unitamente al personale della Questura di Ancona, hanno notificato il provvedimento di chiusura temporanea (15 giorni) dell’esercizio “Caffetteria La Marinella” di Marina di Montemarciano, firmato dal Questore di Ancona, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Il provvedimento è stato emesso a seguito della proposta avanzata dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia, all’esito di numerosi controlli svolti dal 2019 fino allo scorso mese di gennaio.

In particolare, in varie circostanze, i Carabinieri della Stazione di Montemarciano hanno identificato all’interno dell’esercizio persone pregiudicate, alcune delle quali sono state colte in evidente stato di ubriachezza.

Inoltre in varie occasioni alcuni avventori sono stati sorpresi mentre violavano la normativa sul divieto di fumo all’interno dei locali pubblici, motivo per cui sono stati sanzionati amministrativamente.

Infine recentemente, nel corso di un controllo effettuato dal Nucleo Ispettorato del Lavoro, è stata riscontrata la presenza di un lavoratore in nero all’interno del bar.

Alla luce di quanto accertato il Questore di Ancona ha emesso il provvedimento che dispone la temporanea chiusura dell’attività, per quindici giorni, a partire da oggi.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: