Nuovi importanti focolai di contagio, a Jesi chiuse altre scuole

Nuovi importanti focolai di contagio, a Jesi chiuse altre scuole

JESI – Le autorità sanitarie hanno comunicato che, a seguito di un apposito screening molecolare tra alunni ed insegnanti di scuole cittadine dove si sono registrati casi di Covid 19, sono emersi importanti focolai di contagio alle medie Lorenzini e Leopardi e soprattutto all’Istituto Marconi.

Di conseguenza hanno sollecitato il sindaco Massimo Bacci ad emettere un’ordinanza di chiusura di tali plessi che è stata prontamente disposta per un periodo di 14 giorni. Tenuto conto che già l’ordinanza regionale prevedeva la didattica a distanza per le superiori e le seconde e terze classi delle medie, il nuovo provvedimento del sindaco amplia la portata, a partire da domani lunedì 1 marzo, anche alle prime classi delle medie Lorenzini e Leopardi.

L’Amministrazione comunale raccomanda i genitori degli alunni frequentanti questi tre istituti scolastici a non mandare per alcun motivo i loro figli ad allenamenti sportivi o ad altre attività di aggregazione nei 14 giorni indicati al fine di evitare potenziali contagi in altri istituti scolastici del territorio. Invita altresì le società sportive e le associazioni a collaborare attivamente per tenere sotto controllo la situazione.

L’Amministrazione comunale domani prenderà nuovamente contatto con il servizio di prevenzione dell’Asur per valutare eventuali ulteriori provvedimenti volti a contenere la diffusione del contagio in particolare tra i giovani.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: