Lavorare a Roma, come muoversi per gli affitti di casa

Lavorare a Roma, come muoversi per gli affitti di casa

Scegliere Roma come città in cui avviare o dare uno slancio alla propria carriera è sempre un’ottima idea. La Capitale è ricca di occasioni, sia lavorative che culturali.

I numerosi uffici sorti nell’innovativo quartiere Eur, le Istituzioni, i musei e tutto l’indotto legato al turismo, rappresentano opportunità lavorative per tutte le esigenze e i curricula.

Anche se il vero fascino della città risiede senz’altro nel suo carattere immortale ed eterno.

La magnificenza dei siti archeologici, i monumenti, le chiese, i palazzi, i ponti e il dedalo di viuzze del centro storico catalizzano numerosi visitatori e rendono la città luogo ideale non solo per le vacanze, quanto per vivere.

Certo bisogna fare i conti con le sue dimensioni.

Spostarsi da una parte all’altra della città non è facile. Le linee della metropolitana sono solo tre, non sempre conducono direttamente verso la destinazione desiderata. Bisogna integrarli anche con i mezzi di superficie. In alcuni casi, potrebbe volerci anche più di un’ora.

Per non parlare poi dell’eventualità di spostarsi con un mezzo proprio.

Traffico a parte, Roma è una delle città con le aree pedonali più estese, il che spesso si traduce in multe molto salate, per chi non ha molta praticità con i percorsi da compiere.

Quando ci si trasferisce a Roma per lavoro, quindi, è bene cercare casa in affitto in zone prossime all’ufficio, se non nello stesso quartiere.

Certo, non è sempre facile.

Non tutte le zone della capitale riservano le stesse fasce di costo per gli appartamenti in affitto e neanche gli stessi servizi e le stesse formule abitative.

Chi predilige vivere in zone residenziali, potrebbe optare per i Parioli,  Monteverde o il quartiere Monti, più esclusivi e dedicati proprio alla vita residenziale.

Il Centro Storico, come San Lorenzo potrebbe essere prediletto da chi ha un debole per la cultura e non vuole allontanarsi dai monumenti.

Eur è il quartiere all’avanguardia di Roma, rifiorito negli ultimi decenni e ricco di soluzioni moderne e adatte alla carriera.

Come fare, però, se queste zone sono distanti dalla sede di lavoro?

Sarebbe utile avere una mappa sotto mano per orientarsi nei diversi quartieri e sapere allo stesso tempo quali e come sono gli appartamenti disponibili nelle diverse zone.

Beh questa non è un’utopia.

Esistono piattaforme online dedicate esclusivamente agli annunci di case in affitto.

Tra i più completi e affidabili, in termini di servizi, si distingue Zappyrent, in, cui tra l’altro, è presente anche una ricca sezione di affitti a Roma

Consultando la piattaforma e impostando i giusti parametri di ricerca si potranno visualizzare sull’apposita mappa tutti gli annunci pubblicati, organizzati per budget e formula abitativa.

In questo modo sarà più semplice valutare distanze, collegamenti e convenienza nell’immobile.

Cliccando sull’annuncio di proprio interesse, infatti, una descrizione dettagliata e una galleria immagini accuratamente compilata dal proprietario aiuterà a comprendere se l’immobile è di proprio di gusto o meno.

Il vantaggio principale di Zappyrent risiede proprio nel fatto che consente di gestire tutta la procedura online, dal proprio smartphone o pc, senza la necessità di effettuare visite sul posto o incontrare direttamente il titolare.

Un aspetto non indifferente per chi ha necessità di reperire una soluzione in tempi rapidi.

A questo, poi, si aggiunge la gratuità del servizio, il supporto costante da parte degli operatori, e le tutele per gli inquilini attraverso la Policy “Soddisfatti o rimborsati” e “Protezione Zappyrent”.

Quest’ultima esonera l’inquilino dall’attivazione di costose fidejussioni a garanzia dei suoi pagamenti, mentre la prima garantisce il rimborso delle somme versate, nel caso in cui le caratteristiche dell’immobile non corrispondano con la realtà.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: