E’ morto Giuseppe Orciari, Sindaco di Senigallia e parlamentare socialista

E’ morto Giuseppe Orciari, Sindaco di Senigallia e parlamentare socialista

SENIGALLIA – Senigallia ha perso oggi uno dei suoi amministratori migliori. E’ morto Giuseppe Orciari, già sindaco, deputato e senatore. Aveva 97 anni.

Il nome di Giuseppe Orciari è legato allo sviluppo della città. Sindaco dal 1964 al 1983 è stato lui a volere una Senigallia ampliata, a Nord ed a Sud, con la realizzazione dei nuovi quartieri del Vivere Verde, del Molinello e delle Saline.

Molte delle principali opere, oggi vanto della città, sono state realizzate sotto la sua amministrazione.

ECCO COME SENIGALLIA RICORDA IL SUO SINDACO

SILVANA AMATI

“Questa mattina – scrive la senatrice Silvana Amati, presidente dell’associazione Carlo Emanuele Bugatti- amici del Musinf – se n’è andato Peppino Orciari. Negli ultimi anni lontano dalla vita politica, riservato e presente nella storica abitazione di Marzocca, vicino alla amatissima moglie fino alla recente scomparsa di lei.

“Una bella persona, un fondamentale tassello della Senigallia democratica, un sindaco, anzi per molti anni  il sindaco della Città.

“Amato e rispettato da tutti, anche dagli oppositori politici che ne hanno sempre riconosciuto la capacità amministrativa e l’indubbia trasparenza.

“Tra le tante cose  costruite in quegli anni, ormai lontani, a lui si deve anche l’intuizione di pensare per Senigallia ad un museo di arte contemporanea che custodisse le tante eccellenze nelle arti visive e nella fotografia che partendo da noi guardavano al Paese. Così,  chiamato  Carlo Emanuele Bugatti ad occuparsene, è nato il Musinf.

“Quando poi Orciari è stato eletto in Parlamento è stato per lui un grande riconoscimento perché ha avuto certo il sostegno ed il voto di tante cittadine e di tanti cittadini che sapevano, al di là della appartenenza, che avrebbe tutelato gli interessi della città anche in quel luogo.

“Indimenticabile il suo lungo e lucidissimo intervento nella sala del Consiglio comunale, qualche anno fa, alla iniziativa organizzata per festeggiare  i suoi 90 anni.

“Certo con la sua scomparsa si chiude comunque un’epoca nella quale la bella  politica aveva un peso maggiore e le persone che la rappresentavano, come Orciari – conclude Silvana Amati -, erano un indubbio e sicuro punto di riferimento per la gente. Alla famiglia tutta un sincero sentimento di profonda vicinanza”.

MAURIZIO MANGIALARDI

“Con grande dolore – scrive l’ex sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi – ho appreso la notizia della scomparsa di Giuseppe Orciari, a cui mi legava non solo un grande rapporto istituzionale, ma anche un profondo sentimento di amicizia e confidenza, che a lungo ha rappresentato per me una guida nella mia attività politica e amministrativa, tanto da riconoscerlo sempre “il Sindaco”.

“Oggi non solo Senigallia, ma anche le Marche e l’intero Paese, perdono un uomo che ha attraversato il Novecento, dedicando la sua vita alla Politica, quella con la P maiuscola, fatta di passione civile, amore per la libertà e la democrazia, volontà di risolvere i piccoli grandi problemi quotidiani delle persone per edificare una società più giusta ed equa.

“L’intelligenza, il coraggio, la dedizione, qualità sempre messe al servizio  della crescita e dello sviluppo di Senigallia fin dalla sua prima elezione in Consiglio comunale, nel 1946, e in particolare durante i 19 anni vissuti da sindaco, portarono Orciari a rappresentare negli anni ottanta i nostri territori in Parlamento, prima al Senato nel 1983 e poi alla Camera dei deputati nel 1987, diventando una delle più prestigiose e riconosciute figure del socialismo italiano.

“Credo che oggi, in questo giorno così triste, il ricordo di Peppino possa diventare un momento di unione e unanime cordoglio per tutti i marchigiani. A Senigallia, invece, il compito imprescindibile di preservare la memoria del suo impegno, affinché il suo luminoso esempio possa continuare a essere un punto di riferimento per la classe politica cittadina. Ai figli Paola e Marco – conclude Maurizio Mangialardi – le mie più sentite condoglianze”.

MASSIMO OLIVETTI

Anche il Sindaco Massimo Olivetti, la Giunta comunale, il presidente del Consiglio Massimo Bello in rappresentanza dell’intero Consiglio comunale di Senigallia esprimono il cordoglio dell’Amministrazione comunale per la scomparsa di Giuseppe Orciari.

“Consigliere comunale di Senigallia fin dal 1946, Sindaco nel 1964 e poi riconfermato nella carica per ben tre mandati consecutivi per un totale di 19 anni, senatore nel 1983 e deputato nel 1987, Giuseppe Orciari – scrive in una nota l’Amministrazione comunale – ha ricoperto una serie di incarichi prestigiosi rappresentando ai più alti livelli gli interessi della comunità locale.

“La personalità di Orciari ha segnato positivamente per la nostra città la difficile fase della ricostruzione post bellica e della rinascita economica. Una vita, la sua, animata da una sincera passione civile e da un’idea alta della politica ancorata a solidi valori e vissuta come servizio disinteressato e responsabile per il bene dei cittadini.

“Alla sua famiglia, ed in particolare ai figli Paola e Marco giungano le condoglianze dell’intera Amministrazione. In segno di cordoglio saranno esposte a mezz’asta le bandiere del Palazzo comunale”.

MASSIMO BELLO

“Ho appreso della scomparsa del senatore Giuseppe Orciari. Una notizia triste, che mi addolora molto. È stato – scrive il presidente del Consiglio comunale, Massimo Bello – il Sindaco dello sviluppo, con una visione della città proiettata nel futuro. Un parlamentare, che ha dato concretamente dignità e rappresentanza al nostro territorio. Un socialista di altri tempi, che è riuscito a consolidare la presenza del suo partito a livello nazionale.

“Un Politico di alto profilo istituzionale ed umano. Un amico e una persona, da cui nonostante ci dividesse l’appartenenza ideale, ho imparato molto: il rispetto, la dedizione, la passione politica, l’impegno per la comunità. Ebbi l’onore di averlo, quale collega, in Consiglio comunale. Io, allora, giovanissimo; egli con un trascorso istituzionale di alto livello. Ascoltarlo in aula era un’armonia di parole, di logica e di lucidità incredibili. Il mio profondo cordoglio – conclude Bello – alla famiglia”.

GABRIELE CAMERUCCIO

“Oggi è un giorno triste per Senigallia. Personalmente – scrive l’assessore comunale Gabriele Cameruccio – sono molto dispiaciuto per la scomparsa del senatore Giuseppe Orciari, uomo delle istituzioni, Sindaco di Senigallia per circa 20 anni, parlamentare della Repubblica per più legislature. Da Sindaco ha fatto cose molto importanti per lo sviluppo e la crescita di Senigallia. Il senatore Giuseppe Orciari era molto stimato da tutti per le sue capacità.

“Ho iniziato il mio impegno politico-amministrativo come consigliere comunale nel 1994 proprio con il senatore Orciari, con cui ho avuto l’onore di condividere i banchi consiliari per 4 anni, al servizio del territorio.

“Ricorderò sempre e porterò con me i suoi preziosi consigli e suggerimenti, dettati dalla saggezza e dalla lunga esperienza nelle istituzioni al servizio dei cittadini. Esprimo – conclude l’assessore Cameruccio – sentite condoglianze e vicinanza alla sua famiglia! R.I.P. Giuseppe Orciari!”

LEONARDO GIACOMINI

“La  sezione Anpi di Senigallia – scrive il presidente Leonardo Giacomini -, piange la scomparsa del Suo Presidente Onorario  On. Senatore Giuseppe  Orciari  ed esprime  le più sentite condoglianze  alla figlia Paola, al figlio Marco ed ai parenti tutti.

“Giuseppe Orciari, una vita dedicata alla famiglia e alla politica, Sindaco della nostra città per 20 anni e poi parlamentare della repubblica, attivista importante del Partito Socialista Italiano, uomo modesto e persona per bene.

“L’impegno antifascista è stato una costante nella sua vita: si è sempre battuto a favore della libertà e formo sostenitore dei dettati della nostra Costituzione ritenendola fondamentali per la nostra democrazia.

“Un saluto grande – conclude Giacomini – da tutti gli iscritti all’Anpi. Il suo esempio, i suoi insegnamenti resteranno in noi per sempre”.

Nelle foto: alcuni momenti della vita pubblica di Giuseppe Orciari. Al centro durante i festeggiamenti in Comune per i suoi 90 anni, sotto in occasione della storica visita a Senigallia dell’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: