Vittoria con il massimo scarto per la Vigilar Fano in casa del Volley Team San Donà

Vittoria con il massimo scarto per la Vigilar Fano in casa del Volley Team San Donà

SAN DONÀ DI PIAVE – Vittoria con il massimo scarto per la Vigilar Fano in casa del fanalino di coda del girone, il Volley Team San Donà. I virtussini superano 0-3 i padroni di casa in un match mai davvero in discussione. Nota di merito per capitan Tallone autore di 14 punti e di una prestazione da vero leader, ma è una vittoria di squadra, ulteriore dimostrazione di come tutti in questa stagione possano dire la loro.

C’è subito un cambio nella formazione di partenza della Vigilar Fano, che tiene a riposo Manuele Lucconi e inserisce Lorenzo Silvestrelli in diagonale con Cecato, in banda Ruiz e Tallone, al centro Ferraro e Bartolucci, libero Cesarini. Dall’altra parte della rete, in cabina di regia c’è Mignano, opposto a De Santis, gli schiacciatori sono Dietre e Bomben, i centrali Tassan e Lorenzon, il libero Bassanello

Il primo strappo è della Vigilar, che trova il +2 (4-6) con Ruiz, ma lo stesso spagnolo viene murato un attimo dopo ed è di nuovo parità (6-6). I fanesi cercano di scappare di nuovo con Silvestrelli sul 12-14 e allungano 14-19, complice un attacco out dei padroni di casa. L’ace di Cecato regala a Fano il set point (18-24), la chiude Bartolucci dal centro per il 19-25 Vigilar.

Il muro di Ruiz regala subito alla Vigilar il +4 (2-6), ma Tassan a muro permette ai suoi di rifarsi sotto 5-6. Pascucci inserisce Durazzi per Bartolucci al centro. Cecato di prima intenzione sfrutta il buon servizio di Silvestrelli e trova il 10-13, allunga Ruiz a muro per il 13-17 Vigilar. San Donà cerca di recuperare il bandolo della matassa con un break di 7-2, avvicinandosi all’avversario con l’attacco vincente di Dietre (21-23), ma Tallone in diagonale trova il set ball (21-24) e la Vigilar conquista il set 21-25 su un errore in attacco dei veneti.

Equilibrio in apertura di terzo set: la Vigilar che cerca di fuggire con Durazzi a muro (5-7), ma la parità è di nuovo dietro l’angolo (7-7). Il minibreak che spinge Fano a +3 porta la firma di Tallone (prima a muro poi in pallonetto, 7-10), mentre l’allungo è opera del duo Silvestrelli-Durazzi a muro (14-19). Nel finale spazio anche ai giovani Ulisse, Ferro e Roberti. L’errore al servizio dei padroni di casa regala il 17-25 alla Vigilar.

I fanesi si confermano al secondo posto in classifica (in attesa dei recuperi di gare ancora da giocare). Il prossimo match è in programma domenica prossima, ancora in trasferta, contro la Sa.Ma. Portomaggiore.

Il tabellino

Volley Team San Donà – Vigilar Fano: 0-3

Volley Team San Donà: Dietre 6, Lorenzon 2, De Santis 9, Bomben 9, Tassan 5, Mignano 1, Bassanello (L1), Palmisano, Busato 1, Esposito, Scita 2. N.e.: Cherin, Zonta, Santi (L2). All. Bertocco-Febo

Vigilar Fano: Bartolucci 2, Silvestrelli 7, Tallone 14, Ferraro 8, Cecato 4, Ruiz 7, Cesarini (L1), Ferro, Durazzi 4, Roberti, Ulisse. N.e.: Lucconi, Gori (L2). All: Pascucci-Roscini

Parziali: 19-25 (24’), 21-25 (25’), 17-25 (25’)

Arbitri: Sabia-Selmi

Note: San Donà bs 19, ace 0, muri 6, ricezione 47% (prf 39%), attacco 37%, errori 29. Vigilar bs 14, ace 1, muri 9, ricezione 68% (prf 42%), attacco 44%, errori 22

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: