Sarà la bellezza il filo conduttore dei corsi dell’Università degli adulti della Media Vallesina

Sarà la bellezza il filo conduttore dei corsi dell’Università degli adulti della Media Vallesina

MOIE – Sarà la bellezza il filo conduttore dei corsi del 16esimo anno accademico dell’Università degli adulti della Media Vallesina. Un tema presentato nella conferenza di prolusione, tenuta ieri (domenica 18 ottobre), nella sala maggiore del Centro comunale 6001 di Moie, dallo psicologo e psicoterapeuta Claudio Fratesi.

Un incontro che ha visto una partecipazione interessata e numerosa, visto che tutti i posti messi a disposizione, in base alle norme per il contenimento dell’infezione da Covid-19, sono stati subito occupati. A portare i loro saluti al pubblico sono stati l’assessore all’Università degli adulti dell’Unione dei Comuni Giuseppina Spugni e il presidente dell’associazione che gestisce i corsi dell’università Fernando Santacroce, che ha ricordato l’ex presidente Cesare Bellini e lo storico, nonché docente dell’ateneo degli adulti, Riccardo Ceccarelli, scomparsi entrambi di recente. Santacroce ha annunciato che l’aula didattica-storica del primo piano del centro comunale di Moie sarà intitolata alla memoria di Cesare Bellini, «anima e cofondatore – ha ricordato il presidente Santacroce – della nostra università».

Sono intervenuti alla serata, presentata dalla giornalista Marina Marozzi, anche il vicepresidente Sandro Barcaglioni e l’assessore Tiziano Consoli dell’Unione dei Comuni. La serata è stata allietata dalla partecipazione della cantante Annalisa Cancellieri, che si è esibita con l’arpa celtica, e di Luca Adorno alle percussioni.

La prima lezione del nuovo anno accademico si terrà oggi (lunedì 19 ottobre, alle ore 16). La relatrice sarà l’assessora di Maiolati Spontini, nonché direttrice della testata della curia “Voce della Vallesina” Beatrice Testadiferro che parlerà di “Comunicazione verbale e scritta in tempi di distanziamento”. Si proseguirà alle ore 17,15 con una lezione di Gabriele Bordoni di scienze dell’alimentazione dal titolo “La scelta del primo piatto”.

La raccolta delle adesioni per partecipare alle lezioni del nuovo anno accademico prosegue sempre al Centro comunale 6001 di via Carducci, a Moie, il lunedì e il martedì dalle ore 16 alle 18,30. Si possono contattare i referenti dell’Università anche per mail all’indirizzo unimedval@gmail.com. L’ateneo ha anche aperto un profilo facebook dell’univesità degli adulti della Media Vallesina

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: