Coronavirus / Saliti a tre gli anziani deceduti nelle ultime ore nelle Marche

Coronavirus / Saliti a tre gli anziani deceduti nelle ultime ore nelle Marche

ANCONA – Il Coronavirus continua a colpire pesantemente anche nelle Marche. Il bilancio di oggi torna a farsi particolarmente negativo. Le nuove vittime sono tre. Ed il bilancio regionale dei decessi sale così a 995 dall’inizio della pandemia. A  renderlo noto è il Servizio Sanità della Regione Marche.

Nelle ultime ore, nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale regionale di Torrette, ad Ancona, sono deceduti un settantunenne di Arquata del Tronto, ed un novantatreenne di Jesi, entrambi con patologie  pregresse.

All’ospedale di Fermo la terza vittima odierna: un ottantenne, anche lui con patologie pregresse, residente a Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia.

Nel reparti di terapia intensiva della regione restano ricoverati dieci pazienti. Complessivamente i contagiati da coronavirus ricoverati negli ospedali marchigiani sono saliti oggi ad 87. Altri 32 contagiati sono invece ospitati nella struttura territoriale di Campofilone.

Ed oggi, nella nostra regione, ci sono stati altri 121 nuovi casi positivi. Nelle ultime 24 ore sono stati infatti testati 2194 tamponi: 1221 nel percorso nuove diagnosi e 973 nel percorso guariti.

Ed i nuovi positivi, come rende noto il Servizio Sanità della Regione Marche, sono appunto 121 nel percorso nuove diagnosi: 21 in provincia di Ascoli Piceno, 35 in provincia di Ancona, 19 in provincia di Macerata, 16 in provincia di Fermo, 25 in provincia di Pesaro Urbino e 5 fuori regione.

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (19 casi rilevati), contatti in setting domestico (42 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (24 casi rilevati), 3 rientri dall’estero (Francia, Albania e Dubai), 2 casi riscontrati dallo screening realizzato nel percorso sanitario, contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/divertimento (12 casi rilevati), 3 contatti in setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (6 casi).

Di 8 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

LE TABELLE

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: