A Moie settimo corso giovanile di bocce nel quarantennale della Bocciofila Ermanno Campanelli

A Moie settimo corso giovanile di bocce nel quarantennale della Bocciofila Ermanno Campanelli

MOIE – E’ iniziato per il settimo anno consecutivo il corso giovanile di bocce, promosso dall’associazione bocciofila Ermanno Campanelli. Il corso si terrà tutti i lunedì a partire dalle 15 alle 16:30, fino a tutto il mese di marzo 2021 ed è completamente gratuito.

Il responsabile del corso giovanile è Tonino Nicolini, che sarà affiancato dal consigliere Gildo Ciaffoni e dai tesserati Gianfranco Corinaldesi e Renato Pettinelli.

Il presidente della società Giorgio Ombrosi intende avvicinare al gioco delle bocce quanti più giovani possibili, per continuare l ‘importante tradizione della società moiarola.

I giovani, una decina lo scorso anno, si avvicinano con l’obiettivo di divertirsi e di socializzare tra loro, poi in un secondo momento coloro che lo vorranno, potranno cimentarsi nelle gare agonistiche.

Coloro che intendono iscriversi possono chiamare il numero 339-7439592. Quest’anno l’Associazione Ermanno Campanelli ricorda i quarant’anni di attività, nei quali si sono alternati  i seguenti presidenti: Achille Pierantoni, Augusto Cesaroni, Giancarlo Fabbretti, Marco Palazzetti e l’attuale Giorgio Ombrosi.

La bocciofila moiarola può vantare la vittoria in tantissime competizioni regionali e nazionali, in particolar modo si ricorda la vittoria di due titoli italiani nel 1991 a coppia, con Enrico Verdenelli e Sauro Priori, e nel 2002 individuale, con Silvano Brunori.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: