Presentati i candidati socialisti di Pesaro e Urbino con la lista riformista Italia Viva, Psi, Civici

Presentati i candidati socialisti di Pesaro e Urbino con la lista riformista Italia Viva, Psi, Civici

FANO – A Ponte Sasso il Partito Socialista Italiano ha presentato il consigliere uscente Boris Rapa e Grazia De Carolis, candidati con la lista ‘Italia Viva-PSI-Civici per Mangialardi Presidente’ alle elezioni regionali delle Marche del 20 e 21 settembre, alla presenza del segretario nazionale PSI, Enzo Maraio, del candidato presidente, Maurizio Mangialardi, del sindaco di Fano, Massimo Seri, e del segretario provinciale e assessore del Comune di Pesaro, Riccardo Pozzi.

Ad aprire la presentazione, molto partecipata nonostante il caldo e il periodo estivo, l’intervento del candidato presidente Maurizio Mangialardi che esprime grande soddisfazione per la presenza del PSI all’interno della coalizione assieme a Italia Viva e Demos.

Mangialardi ricorda come il lavoro di squadra sia fondamentale in questa campagna elettorale, una sfida “di campo fatta dai marchigiani per i marchigiani” e come il rapporto solidale e continuo con l’Europa sia centrale per il futuro della regione. “Ringrazio Boris Rapa per essere stato un consigliere di grande riferimento per tutti, una persona molto seria che ha guardato all’interesse del territorio ma sempre disponibile a qualsiasi interlocuzione di carattere generale, ed è questo il modello che dobbiamo avere”. Rapa, impegnato durante tutta l’ultima legislatura e consigliere tra i più attivi di tutta la Regione Marche, propone come cardine di questa ricandidatura, il lavoro declinato in tutte le sue forme, partendo dal turismo, settore imprenditoriale e professionale da cui proviene.

Particolare attenzione anche al lavoro femminile e per le situazioni di disabilità, per recuperare l’equilibrio necessario nella comunità. “Partire dal settore del Turismo, modello efficiente ed esemplare che ha conseguito risultati straordinari in questi 5 anni. Inoltre – prosegue Rapa – rappresenta un volano straordinario per l’economia del territorio. Non si tratta solo di strutture ricettive o spiagge, ma dell’intera filiera enogastronomica e di tutte le maestranze come gli idraulici, muratori, artigiani, mobilieri, agenzie viaggi ma anche agenzie immobiliari, insomma un tassello fondamentale per l’indotto di tutto il territorio”.

La novità a sostegno della lista Mangialardi è la candidatura alle regionali di Grazia De Carolis, classe 1958, esperta nel settore finanziario e commerciale, già consigliera comunale. I temi di fondo del programma della De Carolis, sono lavoro e imprenditoria con particolare attenzione per quella femminile e dei giovani. Altro tema importante la sanità nelle aree interne, partendo dalla necessità di ripristinare il punto di primo intervento H24 nelle zone meno popolate per poi indirizzare i pazienti nelle strutture ospedaliere più adatte. Quanto alle strutture private, occorre fare chiarezza che siano solo un supporto alle strutture pubbliche e non in sostituzione. A portare sostegno a Rapa e De Carolis il Sindaco di Fano, Massimo Seri, e l’Assessore al Rigore del Comune di Pesaro, Riccardo Pozzi, che hanno sottolineato la serietà, la competenza e la forte passione dei candidati, doti necessarie per fare squadra e raggiungere risultati concreti in un periodo difficile come questo. La presentazione si conclude con l’intervento del Segretario Nazionale del PSI, Enzo Maraio, che auspica il modello della provincia di Pesaro e Urbino come modello nazionale.

“Le campagne elettorali sono solo il primo tempo della partita, se scegliamo le persone sbagliate nel primo tempo, sarà poi difficile fare bene nel secondo. Nelle Marche la squadra scelta è quella giusta, a partire dal candidato presidente Mangialardi, per ereditare quanto di buono è stato fatto nelle Marche e per intervenire sui temi da migliorare della precedente esperienza di governo regionale”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: