L’Udc: “Dopo aver smantellato la sanità Ceriscioli inaugura a Cagli il punto prelievi dell’Avis”

L’Udc: “Dopo aver smantellato la sanità Ceriscioli inaugura a Cagli il punto prelievi dell’Avis”

CAGLI – “Oggi – si legge in un comunicato diffuso dall’Udc di Cagli –  il presidente della Regione Marche ed assessore ala Sanità Luca Ceriscioli è venuto a Cagli ad inaugurare i locali del punto prelievi dell’Avis, inaugurazione decisa da solerti funzionari e sembra solo “comunicata” alla Associazione stessa.

“Un plauso alla attività della sezione cagliese dell’Avis che si è sempre distinta nei decenni per la sua grande capacità organizzativa e la grande disponibilità degli associati.

“Una critica forte a Ceriscioli il quale era venuto a Cagli solo un’altra volta, di notte, per verificare la situazione nell’ormai ex ospedale senza mai ascoltare le richieste del territorio.

“Mentre si sta demolendo l’intero terzo piano della struttura e tutti i servizi ospedalieri sono soppressi – prosegue la nota dell’Udc di Cagli – viene ad inaugurare il punto prelievi, come il Conte Dracula di notte e dopo aver succhiato la linfa vitale del nosocomio cagliese sulle macerie di quello che negli anni Settanta ed Ottanta era un fiore all’occhiello della sanità provinciale.

“A Cagli – conclude l’Udc – aveva previsto al posto dell’Ospedale una Casa della Salute, ora fortunatamente visto che anche i suoi non lo vogliono più….”a casa” ci va lui”.

PER SAPERNE DI PIU’

Inaugurato a Cagli il nuovo punto di raccolta dell’Avis

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: