Al Giffoni Film Festival inizia l’esperienza di 30 giovani fanesi

Al Giffoni Film Festival inizia l’esperienza di 30 giovani fanesi

FANO – Inizia da oggi l’esperienza dei 30 giovani fanesi che fino al 29 agosto vestiranno i panni di critici cinematografici e giudicheranno lungo e cortometraggi del Giffoni Film Festival. Un’esperienza bellissima che mette in connessione oltre 5000 studenti di tutto il mondo in un periodo in cui il distanziamento sociale è ancora molto presente e pesa sulle vite soprattutto dei giovani.

L’arte cinematografica, passione per i film e la possibilità di incontrare (via zoom) i propri beniamini, faranno trascorrere ai giovani giudici un periodo formativo e interessante. I 30 ragazzi fanesi suddivisi in 3 gruppi: dieci under 16 dieci under 18, e dieci over 18, si suddivideranno in 3 diversi Hub, ospitati dalla Mediateca Montanari e da Palazzo Corbelli per i quali si ringrazia sia la Memo che la Creval, dove da oggi fino al 29 agosto visioneranno 2 film al giorno. Al termine di ogni proiezione i giudici avranno poi un confronto con le star e con i registi dei film. Attori del calibro di Richard Gere, Sylvester Stallone, Paola Cortellesi, il cast di Skam Italia, Serena Rossi e i Pinguini Tattici Nucleari, ai quali, in alcuni casi, potranno porre anche diverse domande.

Una bella occasione non solo per i ragazzi ma anche per la città della Fortuna che entra così a far parte del mondo Giffoni Film Festival, con l’obiettivo di attivare una collaborazione tra le due città e portare il nome di Fano in un contesto di visibilità mondiale.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: