A Senigallia è Massimo Olivetti il candidato sindaco del centrodestra

A Senigallia è Massimo Olivetti il candidato sindaco del centrodestra

Secondo i coordinamenti comunali di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, La Civica “è la sintesi giusta per l’alternativa a Volpini e al centrosinistra”

SENIGALLIA – Dopo il passo indietro dell’avvocato Riccardo Pizzi, il centrodestra è riuscito a trovare a Senigallia un punto d’intesa. Il candidato a sindaco della coalizione sarà l’avvocato Massimo Olivetti, già sindaco di Ostra che, cinque anni fa, si era anche presentato con Forza Italia alle elezioni regionali

Secondo quanto si è appreso le tre forze politiche (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) e la Lista Civica sono riuscite a siglare l’accordo per un progetto organico ed innovativo, capace di dare un’alternativa alla città.

Quindi centrodestra unito. “Alla fine – come scrivono i coordinamenti comunali di Senigallia di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, La Civica – la sintesi è stata trovata su Massimo Olivetti candidato a sindaco di tutte  e tre le forze politiche (Lega, FDI e Forza Italia) con La Civica. Sono riuscite a siglare l’accordo unitario che sancisce un progetto organico ed innovativo per l’alternativa al centrosinistra e a Fabrizio Volpini del PD.

“Per la prima volta Senigallia – si legge sempre nel documento – ha l’opportunità di cambiare colore e di offrire alla città la possibilità di un’alternativa vera, diversa rispetto al passato. Ora, il centrodestra ha una grande responsabilità e un obiettivo comune: vincere e dimostrare il valore del cambiamento”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: