Da mercoledì scatta il bonus vacanze: ecco come averlo

Da mercoledì scatta il bonus vacanze: ecco come averlo

ANCONA – Da mercoledì 1 luglio il bonus vacanze sarà scaricabile dal sito della Agenzia delle Entrate, ma ancora molti dubbi attanagliano il popolo dei vacanzieri. Per fare chiarezza ricordiamo l’iter per ottenerlo. Prima condizione, avere in mano la dichiarazione ISEE, un documento che si può fare online,  sul sito dell’Inps, senza file e tempi di attesa. Per poterlo fare, tuttavia, sarà necessario essere muniti di  Spid, ovvero l’identità digitale che ancora oggi non tutti i cittadini possiedono. L’alternativa è quella di chiedere l’Isee a un CAF sindacale, o a un commercialista o a un consulente del lavoro.

In ogni caso la Spid va fatta e per ottenerla c’è il sito https://www.spid.gov.it/richiedi-spid con gli opportuni chiarimenti. Ancora un passo e ci siamo. Per l’ultima fase vi dovete affidare ad IO. E di nuovo le stesse domande e un sito che risponde: https://io.italia.it/bonus-vacanze/ spiega tutto ciò che serve per ottenere un codice QR o alfanumerico: il bonus vacanze a quel punto è pronto. Si tratta solo di chiamare un centinaio di strutture, richiedere preventivi, spedire acconti, dipanare equivoci e altro ancora. Per superare quest’ultimo ostacolo esiste l’app collegata al sito  bonusvacanze.app che con pochi passaggi propone l’ottimizzazione dell’offerta con pacchetti strutturati sulla spesa messa a disposizione dal bonus. Si potrà perciò  dormire a pensione completa per paio di giorni o passare una settimana in un B&B. Un aiuto completo per dare alle famiglie una vacanza a costo zero e agli alberghi un aiuto in questo momento di difficile congiuntura. Perciò da domani si parte con bonusvacanze.app.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: