E’ il senigalliese David Panni, chef molto conosciuto, la vittima dell’incidente di Corinaldo / FOTO

E’ il senigalliese David Panni, chef molto conosciuto, la vittima dell’incidente di Corinaldo / FOTO

Nel tragico scontro di domenica, tra una moto ed un’auto, è rimasta gravemente ferita anche la conducente della vettura, ricoverata all’ospedale regionale di Torrette

CORINALDO – E’ un senigalliese di 51 anni, David Panni, chef molto conosciuto in tutto il comprensorio, il motociclista che ha perso la vita, domenica pomeriggio, in un tragico scontro in via Nevola, alla periferia di Corinaldo.

Il mortale incidente si è verificato subito dopo una pericolosissima curva a gomito. La moto condotta da David Panni, che procedeva verso Senigallia, si è scontrata, quasi frontalmente, con un’auto che, in quel momento, stava percorrendo la strada nell’opposto senso di marcia. Un impatto violentissimo. Il motociclista senigalliese, dopo l’urto tra il suo mezzo e la vettura, è finito pesantemente sull’asfalto.

Sul luogo dell’incidente, scattato l’allarme, insieme ai carabinieri, sono intervenuti i sanitari del 118. Ma ogni tentativo di rianimazione dell’uomo è risultato, purtroppo, vano. Il cinquantunenne chef senigalliese era deceduto sul colpo, a causa dei molteplici traumi riportati nell’impatto con l’asfalto.

Grave anche la conducente dell’auto. La donna, in considerazione dei traumi riportati, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette con l’eliambulanza del servizio sanitario regionale.

Va annotato che la vittima di questo nuovo incidente stradale, David Panni, era il fratello di Debora, la quarantasettenne imprenditrice balneare, titolare dei bagni Pink Beach, sul lungomare Mameli, a Senigallia, deceduta meno di due settimane fa per un male incurabile. Una tragedia nella tragedia.

Una settimana fa, invece, lungo la strada provinciale che attraversa le frazioni senigalliesi di Castellaro e San Silvestro, in un altro scontro auto-moto, aveva perso la vita un cinquantatreenne di Belvedere Ostrense.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: