Mascherine e percorsi obbligati: Senigallia volta pagina con il mercato settimanale del giovedì

Mascherine e percorsi obbligati: Senigallia volta pagina con il mercato settimanale del giovedì

SENIGALLIA – La città sta provando, anche se faticosamente, a voltare pagina. E questa mattina è stato anche allestito il primo mercato settimanale ai tempi del Covid-19. Controlli ovunque – con agenti della polizia locale e volontari della protezione civile -, corsie obbligate per entrare e per uscire, tante delimitazioni e possibilità di visionare la merce esposta. Per poterla toccare occorre invece indossare i guanti. Tutto questo mentre prosegue (da martedì) il mercato di piazza Simoncelli.
Ricordiamo le principali disposizioni impartite a Senigallia. È posto a carico di tutti i commercianti l’obbligo di arretrare il proprio banco di vendita e allestire con catenelle o nastro colorato, oltre che con apposita segnaletica, il percorso di entrata e di uscita dei clienti. Non solo i commercianti, ma anche i cittadini, avranno l’obbligo di indossare la mascherina in tutta l’area del mercato. I clienti che desiderano provare gli abiti dovranno inoltre utilizzare i guanti.
Si fa presente inoltre che in piazza Simoncelli, in piazza Garibaldi, lungo i Portici Ercolani e a Marzocca, l’Amministrazione comunale ha fatto istituire un percorsi a senso unico di marcia per i clienti all’interno dell’area del mercato, appositamente segnalati.
Si ricorda infine che è vietata qualsiasi forma di assembramento ed è obbligatorio per tutti, commercianti e clienti, rispettare la distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: