Sabato pomeriggio a Vallone di Senigallia si canta tutti insieme “Bella Ciao”

Sabato pomeriggio a Vallone di Senigallia si canta tutti insieme “Bella Ciao”

SENIGALLIA – Su proposta del Consiglio direttivo del Circolo Arci Vallone, riunitosi in video-chiamata in data 23 aprile, è stato deciso, coinvolgendo anche tre dj locali (Dj Tom, Fratta Dj e Dj Berluti), di aderire attivamente al flash mob #BellaCiaoInOgniCasa, lanciato dall’ANPI, cantando in frazione tutti insieme “Bella Ciao”, ognuno dalla propria abitazione, sabato 25 aprile alle ore 17.30. È stato scelto di spostare l’orario dalle 15.00 alle 17.30 per ragioni legate alle abitudini dei vallonesi.
L’invasore che svegliandoci una mattina ci siamo trovati in casa oggi si chiama Coronavirus e mentre una dura resistenza si sta combattendo nelle coviderie dei nostri ospedali è cambiata anche la nostra vita quotidiana. Le limitazioni per il distanziamento sociale ci impediscono purtroppo quest’anno di organizzare a Vallone la nostra ormai tradizionale iniziativa per ricordare l’Anniversario della liberazione d’Italia.
Nel 2019 era stata allestita la mostra “Dal Fascismo alla Repubblica. Passando per la Resistenza”, realizzata in collaborazione con l’Istituto Gramsci Marche, l’ANPI Senigallia, il Centro Sociale Vallone e il Comune di Senigallia. Un bellissimo momento dedicato al ricordo della nostra storia arricchito, il giorno dell’inaugurazione, dalla presenza di Adelmo Cervi, scrittore e figlio di quell’Aldo Cervi ucciso il 28 dicembre 1943 dai fascisti assieme ai suoi sei fratelli.
Quest’anno abbiamo dovuto richiudere nel cassetto i nostri progetti in cantiere per il 25 Aprile ma abbiamo voluto comunque immaginare una soluzione alternativa per festeggiare il giorno della Liberazione ricordando nostri bisnonni e nonni partigiani. Invitiamo tutti i vallonesi a seguirci in questa iniziativa.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: