Giorgio Sartini: “Ecco come sono arrivate a Senigallia 5.500 mascherine da distribuire ai medici e all’ospedale”

Giorgio Sartini: “Ecco come sono arrivate a Senigallia 5.500 mascherine da distribuire ai medici e all’ospedale”

di GIORGIO SARTINI*

SENIGALLIA – In merito alla notizia dell’arrivo di 5.500 mascherine da distribuire ai medici di famiglia e all’ospedale di Senigallia, pubblicata da alcuni quotidiani on line, per amor di verità e per riconoscere il giusto merito ai soggetti che hanno reso possibile tutto ciò, faccio presente che il P.I. Roberto Mancini ha contattato lo scrivente consigliere comunale rappresentando di avere un contatto diretto con un fornitore cinese e di poter fare da tramite per reperire il materiale da mettere a disposizione della nostra comunità.

Ho allora contattato il Dott. Maurizio Marchionni, amico e medico di famiglia, per rappresentargli questa incredibile opportunità, il quale si è prontamente interessato della questione e si è attivato per quanto necessario.

Il carico di aiuti è stato bloccato alla dogana ed è stato possibile sbloccarlo tramite la suddivisione dell’unica spedizione in 10 spedizioni con partenza da Hong Kong e Shang Hai.

Ciò ha comportato un maggior costo per lo sdoganamento costo che è stato interamente sostenuto dall’azienda Future Tecnology di L’Aquila.

In ogni caso un’ulteriore consegna è prevista entro la settimana.

In conclusione, l’aiuto che è arrivato è stato possibile soltanto grazie all’impegno dei soggetti sopra menzionati, alle offerte pervenute nonché grazie al denaro donato dalla B.C.C. di Pergola e Corinaldo e dal sindacato dei medici FIMMG.

Non ritengo corretta l’esposizione mediatica da parte di soggetti politici che, in questa vicenda, non hanno avuto alcun ruolo attivo, se non altro per rispetto di chi, in silenzio, cerca di dare il proprio contributo senza voler apparire ad ogni costo.

Infine, un pensiero per tutti coloro che ogni giorno lottano in prima linea per permetterci di vincere questa battaglia: medici, infermieri, personale sanitario ed anche farmacisti, forze dell’ordine, autotrasportatori, dipendenti dei supermercati: a voi tutti, dal profondo del cuore, un sola e semplice parola: GRAZIE!

*Consigliere comunale Senigallia Bene Comune

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: