Una giovane donna trovata con la droga alla Stazione ferroviaria denunciata a Senigallia

Una giovane donna trovata con la droga alla Stazione ferroviaria denunciata a Senigallia

SENIGALLIA  – Nell’ambito delle attività di controllo del territorio e di repressione dei reati, i carabinieri della Compagnia di Senigallia ieri pomeriggio hanno denunciato una donna per detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari si sono recati nei pressi della Stazione ferroviaria di Senigallia, dove periodicamente vengono eseguiti controlli e perquisizioni, finalizzati all’identificazione delle persone sospette e di eventuali spacciatori.

Solo nell’ultimo mese, in quella zona, sono state sottoposte a controllo 35 persone. Ieri i carabinieri hanno effettuato un nuovo servizio nei pressi della Stazione, dove hanno notato, tra i passanti, una giovane donna. Si sono quindi avvicinati per procedere alla sua identificazione, ma la ventenne, originaria di Senigallia, attualmente senza fissa dimora e senza lavoro, fin da subito ha manifestato un atteggiamento sospetto, cercando di eludere il controllo.

I militari hanno quindi provveduto a condurla in caserma, dove è stata sottoposta ad una perquisizione personale, che ha consentito di rinvenire ben 9 dosi di marijuana già confezionate e pronte per lo spaccio, nascoste tra i capi di abbigliamento, oltre ad un bilancino di precisione. Tutto il materiale è stato sequestrato e la donna è stata quindi denunciata alla Procura della Repubblica di Ancona per detenzione di droga ai fini di spaccio.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: