Rifiuti abbandonati alla periferia di Senigallia recuperati dai volontari dell’associazione Confluenze

Rifiuti abbandonati alla periferia di Senigallia recuperati dai volontari dell’associazione Confluenze

SENIGALLIA – Questa mattina (martedì), i volontari dell’associazione Confluenze hanno segnalato all’Ufficio verde ambiente del Comune di Senigallia, un grosso quantitativo di rifiuti trovati e raccolti dai volontari stessi presso il campo sportivo di Vallone lungo la rampa che sale sul ponte del fiume Misa. C’è di tutto: dagli inerti agli sfalci, dai cadaveri di animali ai cavi d’acciaio, dal vetro alla plastica… Per anni progressivamente abbandonati da ignoti. “Date le modeste quantità via via aggiunte (stratificate ed invecchiate) – si legge in una nota dell’Associazione Confluenze – non si esclude che a compiere gli abusi siano dei residenti, più inclini a gettare al fiume scarti di ogni tipo che a chiamare il servizio di raccolta a domicilio o a conferire rifiuti riciclabili (plastica, sfalci o vetro) presso il vicino centro ambiente di Borgo Bicchia. Ora tutto è stato depositato sulla pubblica strada in modo che il servizio raccolta rifiuti provveda a recuperarlo quanto prima. Speriamo”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: