Sabato a Chiaravalle incontro con la cittadinanza per presentare il progetto di riqualificazione della casa natale di Maria Montessori

Sabato a Chiaravalle incontro con la cittadinanza per presentare il progetto di riqualificazione della casa natale di Maria Montessori

Nell’occasione saranno anche illustrate le iniziative per il 150° anniversario della sua nascita

CHIARAVALLE – Sabato 29 febbraio, alle ore 17, si terrà presso il Teatro Valle di Chiaravalle un incontro pubblico con la cittadinanza per presentare il progetto di riqualificazione della casa natale di Maria Montessori e il programma di iniziative per il 150° anniversario della sua nascita. Interverranno Damiano Costantini (Sindaco del Comune di Chiaravalle), Francesco Favi (Assessore alla Cultura, alla Pubblica Istruzione, al Turismo e alla Valorizzazione della figura e del pensiero di Maria Montessori), Manuela Bora (Assessora all’Industria, all’Artigianato, al Commercio, alle Politiche Comunitarie, alle Pari Opportunità, alla Cooperazione e all’Internazionalizzazione della Regione Marche), Moreno Pieroni (Assessore alla Cultura, al Turismo e alla Valorizzazione dei beni culturali della Regione Marche), Alfio Albani (Presidente della Fondazione Chiaravalle Montessori), Rita Scocchera (Vicepresidente della Fondazione Chiaravalle Montessori e membro dell’Opera Nazionale Montessori) e Cristiana Colli (project manager per la riqualificazione di Casa Montessori).

Il progetto, recentemente presentato alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano, prevede un totale ripensamento della casa natale, che diverrà uno spazio dedicato a tutto tondo alla poliedrica figura della scienziata. Il percorso espositivo offrirà inoltre un’esperienza di conoscenza diretta dei materiali didattici e degli approcci multisensoriali in cui si esplica la pedagogia montessoriana. La riapertura al pubblico e l’inaugurazione sono previste per il 31 agosto, giorno dell’anniversario, in cui culminerà il periodo principale delle celebrazioni. Ma a Chiaravalle, nella prospettiva di un avvicinamento graduale a questa ricorrenza, l’intero 2020 sarà concepito e vissuto sotto il segno di Maria Montessori, con numerosi progetti ed eventi incardinati su altrettanti temi montessoriani; in questa cornice è rientrato il recente e assai partecipato ciclo “Formati per formare”. Tra le altre iniziative nel corso dell’anno, si segnalano in particolare l’organizzazione di un festival dell’educazione e la partnership per la realizzazione di un docufilm dedicato a Maria Montessori a cura della 3D Produzioni, che verrà anch’esso presentato a Chiaravalle.

Il tutto cofinanziato da vari partner (tra essi, oltre allo stesso Comune, la Regione Marche e la Fondazione Cariverona) e coordinato da un gruppo di progetto formato dal Comune di Chiaravalle, dalla Fondazione Chiaravalle Montessori, dall’Opera Nazionale Montessori e dall’AMI (Association Montessori Internationale), con Carolina Montessori (bisnipote di Maria) in qualità di membro onorario.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: