Il sindaco Guidarelli: “Il passaggio della 1000 Miglia una grande occasione per Pergola”

Il sindaco Guidarelli: “Il passaggio della 1000 Miglia una grande occasione per Pergola”

PERGOLA – Transiterà nelle Marche il 14 maggio prossimo la 1000Miglia 2020, trentottesima edizione della rievocazione storica che percorrerà tutta la regione a partire da Urbino, Pergola, Fabriano, Fermo, Offida per finire ad Ascoli Piceno e poi dirigersi ad Amatrice.

La corsa più bella del mondo è stata presentata in Regione, alla presenza della vice presidente Anna Casini, del vicepresidente del comitato 1000 Miglia Giuseppe Cherubini e del presidente regionale ACI Marco Rogano e dei sindaci dei comuni coinvolti dal passaggio.

Un corteo di quattrocento vetture  dal 13 al 16 maggio percorrerà il classico tracciato attraverso mezza Italia, da Brescia a Roma e ritorno, rievocando la corsa disputata dal 1927 al 1957,  “un museo viaggiante unico al mondo” come definì la 1000 Miglia Enzo Ferrari. Le Marche saranno interessate dal passaggio il 14 maggio, partendo da Cesenatico, si scenderà fino a Urbino, Pergola, Fabriano, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, Offida e le zone ferite dal sisma.

“Un viaggio affascinante attraverso tante bellezze delle Marche – ha detto la vicepresidente Anna Casini – che appassiona e coinvolge rievocando storia, tradizioni, propensione all’innovazione e al futuro. Ottima occasione per lasciarsi travolgere dai nostri paesaggi incantevoli, conoscerli e fermarsi per una vacanza”. La gara storica delle splendide auto d’epoca “rappresenta un bel momento di promozione delle nostre terre per chi non le ha ancora visitate – ha sottolineato la vicepresidente – siamo grati dell’attenzione rivolta alle zone ferite dal sisma, un gesto che permette di ammirarle e di non  far sentire abbandonate le persone che ci vivono”.

Ritorno della 1000 Miglia a Pergola, fortemente voluto dalla nuova amministrazione guidata da Simona Guidarelli :” La 1000 Miglia è una manifestazione alla quale il nostro territorio è molto affezionato. Ha infatti toccato Pergola già più volte nei primi anni ’90 e siamo molto contenti di poter accogliere nuovamente il passaggio di questa bellissima carovana. Le città in cui gli equipaggi faranno tappa sono solo sette nelle Marche, tra queste anche il nostro comune. Sarà un’occasione per far conoscere il nostro paese, tutte le bellezze, i Bronzi Dorati in primis e le prelibatezze che abbiamo da proporre, primi tra tutto il tartufo, i vini e tutti gli altri prodotti tipici. Sicuramente una vetrina molto importante per tutto il territorio”.

La giornata del 14 maggio sarà aperta dal passaggio di circa 100 Ferrari e 50 Mercedes moderne, fuori gara e poi da circa 400 vetture d’epoca tra le più belle al mondo, UN appuntamento quindi da segnare in agenda per tutti gli appassionati e non solo.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: