Trovato in casa con più di 300 grammi di cocaina: sessantanovenne di Ostra arrestato dai carabinieri finisce in carcere

Trovato in casa con più di 300 grammi di cocaina: sessantanovenne di Ostra arrestato dai carabinieri finisce in carcere

OSTRA – Ieri mattina i carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un uomo trovato in possesso di 300 grammi di cocaina. L’attività è scaturita dall’arresto effettuato il 16 gennaio dai militari della Stazione di Marzocca. Dopo la convalida dell’arresto il 69enne di Ostra era tornato a casa, condannato a 1 anno con pena sospesa, ma i carabinieri hanno continuato a tenerlo sotto controllo, eseguendo dei servizi di osservazione all’esterno della sua abitazione.

Durante i servizi hanno notato un frequente movimento di persone che si recavano a casa dell’uomo, circostanza che ha insospettito molto, facendo presupporre che continuasse a porre in essere delle condotte illecite.

Per tale motivo, i militari domenica mattina si sono recati nuovamente a casa del 69enne, e hanno effettuato una perquisizione domiciliare finalizzata alla ricerca di droga.

La perquisizione ha consentito di rinvenire, nel garage di pertinenza dell’abitazione, tre confezioni contenenti complessivamente 326 grammi di cocaina. L’uomo è stato quindi nuovamente arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Questa mattina, in sede di convalida dell’arresto, il Giudice del Tribunale di Ancona ha disposto la traduzione presso il carcere di Ancona-Montacuto.

Nella foto: la cocaina sequestrata dai carabinieri al sessantanovenne di Ostra

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: