All’auditorium San Rocco il concerto di Martina Giordani organizzato dall’associazione Alexandra Maich

All’auditorium San Rocco il concerto di Martina Giordani organizzato dall’associazione Alexandra Maich

SENIGALLIA – Sabato 8 febbraio si terrà il concerto per pianoforte di Martina Giordani. L’appuntamento è all’auditorium San Rocco alle ore 18. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Alexandra Maich, nata per ricordare la giovane modella e scrittrice senigalliese prematuramente scomparsa il 17 aprile del 2016.

Martina Giordani, nata nel 1993 ad Ancona, inizia a suonare all’età di 4 anni. A soli tredici anni debutta come solista con l’orchestra “Mannheimer Ensemble” e nel 2009, a sedici anni, con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana eseguendo il Concerto n. 3 di Beethoven. Dal 2004 studia al Conservatorio “Pergolesi” di Ancona sotto la guida del pianista Lorenzo Di Bella, conseguendo nel 2013 il diploma in Pianoforte con 10, lode e menzione speciale. Nel 2011 inaugura l’anno accademico del Conservatorio “Pergolesi” con la Fantasia Corale op. 80 di Beethoven. Si esibisce spesso in formazioni cameristiche insieme ad altri strumentisti e si cimenta anche nell’accompagnamento di cantanti lirici. Nel 2015 si è laureata con il massimo dei voti in Didattica della musica al Conservatorio “Rossini” di Pesaro. Ha frequentato masterclasses con musicisti del calibro di Bruno Canino, Piero Rattalino, Benedetto Lupo, Enrico Pace, Piernarciso Masi, Roberto Plano, Gianluca Luisi, Roberto Cappello, Andrea Lucchesini, Uwe Brandt, Gary Graffman, Svetlana Bogino, Mats Widlund, Ivan Donchev. Ha seguito i corsi di perfezionamento del maestro Konstantin Bogino all’Accademia Internazionale Musicale di Roma. È attualmente iscritta all’Accademia Pianistica delle Marche di Recanati, dove studia con il maestro Di Bella.

 Questo il programma:

 Bach/Busoni : Ciaccona in Re min. BWV 1004

Mozart:  Sonata n. 14 in Do minore K 457

  1. Molto Allegro
  2. Adagio
  3. Allegro assai                      

Chopin:  Notturno op. 48 n. 2

               Scherzo n. 3 op. 39

Ravel:    Jeux d’eau

Liszt:     Dagli “Studi trascendetali” n.11

              “Armonie della sera” in Re bem. mag.

 Il costo del biglietto è di 10 euro. Prevendita alla libreria Ubik in corso 2 giugno. Per informazioni è possibile chiamare il numero 335249489.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: