A Senigallia tre candidature a sindaco del centrosinistra: contributo alla riflessione di un iscritto a + Europa

A Senigallia tre candidature a sindaco del centrosinistra: contributo alla riflessione di un iscritto a + Europa

di CARLO TORTAROLO*

SENIGALLIA – Nello spazio politico senigalliese si è verificata una situazione inedita dove il centrosinistra ha espresso tre candidature, di cui due (Volpini e Battisti), nell’area più smaccatamente a sinistra e una (quella di Campanile) nell’area della sinistra più centrista, liberale e moderata.

In qualità di iscritto e attivista di +Europa Senigallia é  maturata in me la riflessione su quale debbano essere le istanze politiche per l’individuazione di un candidato Sindaco di riferimento, tema che porterò domenica sera alla riunione degli attuali iscritti.

Sulla scelta del candidato sindaco da appoggiare, a mio avviso, dovrà avere un peso non trascurabile il fatto che intorno a Campanile si sia consolidato il polo liberale, ambientalista, europeista composto da Italia Viva, Verdi e Volt, che si trovano ad una longitudine del centro sinistra nel quale +Europa ha la sua naturale collocazione.

*Iscritto +Europa Senigallia

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: