Sabato e domenica i volontari di Puliamo Fano hanno raccolto tanti rifiuti sulla spiaggia

Sabato e domenica i volontari di Puliamo Fano hanno raccolto tanti rifiuti sulla spiaggia

FANO – Puliamo Fano è un gruppo di volontari che ogni settimana si ritrova per pulire dai rifiuti le spiagge e i parchi di Fano. Sabato si sono incontrati nella spiaggia floristica protetta di Baia del Re. Sono stati raccolti più di 50 chili di rifiuti, in particolare polistirolo e retine delle cozze.

Domenica è stata organizzata una nuova pulizia, questa volta nella spiaggia dei fiori, a Gimarra. In sole due ore sono stati raccolti ben 70 chili di rifiuti e anche qui polistirolo e retine delle cozze dominavano la scena.

I volontari sono riusciti a recuperare dalle nostre spiagge più di 120 chili di plastica, quasi tutta collegabile all’attività della pesca in mare.

Questo dato deve farci riflettere sull’impatto che hanno le nostre attività sull’ambiente e sull’immensa quantità di plastica che si trova nel nostro mare Adriatico, una sottile lingua di un mare chiuso e contaminato del Mar mediterraneo. La plastica in mare tende a sciogliersi e ad entrare nella catena alimentare, quindi nel pesce che ci mangiamo, provocando effetti negativi sia su di noi che su questi animali.

La plastica che ci ritroviamo a riva è solo una minima parte di quella che si trova in acqua, in mare aperto e nei fondali.

Per sabato 7 Dicembre è in programma un nuovo appuntamento. I volontari si ritroveranno in via Ruggeri alle ore 9, davanti al ristorante Yankee, per ripulire gli scogli e la spiaggia dai rifiuti che sono stati portati dalle recenti mareggiate. per partecipare è sufficiente portare un paio di guanti da lavoro

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it