Nuova defezione nel Pd di Senigallia: si dimette anche il tesoriere

Nuova defezione nel Pd di Senigallia: si dimette anche il tesoriere

Il consigliere comunale Luca Santarelli: “In vista dell’appuntamento elettorale si delinea un nuovo scenario per la città”

SENIGALLIA – Il Partito democratico di Senigallia perde ancora altri pezzi. Si è dimessa dalla carica di tesoriere e da tutte le altre funzioni all’interno del partito Simonetta Romagnoli. Quest’altra dimissione si aggiunge a quelle già precedentemente date dall’assessore Gennaro Campanile e dal capogruppo in Consiglio comunale del Pd Luca Santarelli.

Com’è noto il tesseramento 2019 scadrà alla fine dell’anno e, al momento, vi è un nutrito gruppo di iscritti che non rinnoveranno la tessera, andandosi ad aggiungere al gruppo dei delusi.

“Condivido in pieno la scelta di Simonetta Romagnoli – ha dichiarato Luca Santarelli (nella foto) consigliere comunale di Senigallia del Gruppo Misto – e questo conferma la mia percezione che all’interno del Pd di Senigallia non vi siano più le condizioni di condivisione d’intenti e visione politica di alcuni anni fa. Un atteggiamento quello odierno che sta facendo allontanare tanti iscritti e che delinea uno scenario decisamente nuovo per la città”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: