E’ Fabrizio Volpini il candidato unico a sindaco di Senigallia del Partito democratico

E’ Fabrizio Volpini il candidato unico a sindaco di Senigallia del Partito democratico

SENIGALLIA – Il Partito democratico ha concluso il percorso, iniziato lo scorso 25 luglio, per la presentazione delle candidature a sindaco della città. Percorso complesso che ha fatto registrare, nelle ultime settimane, anche le dimissioni dell’assessore Gennaro Campanile e del capogruppo in Consiglio comunale Luca Santarelli.
“Un percorso partecipativo – si legge in una nota – sulla scelta dei candidati alle primarie di coalizione che ha visto il coinvolgimento degli iscritti con riunioni nei circoli e l’impegno profuso della Segreteria, del Direttivo ed infine dell’Unione Comunale. Quest’ultima ha sancito, attraverso voto democratico, la possibilità di presentare nominativi di candidatura alle primarie nel rispetto delle regole Statutarie nazionali con la sottoscrizione da parte del 35% dei componenti dell’Unione o in alternativa del 30% degli iscritti.
“Il 30 novembre, termine ultimo per la presentazione delle firme raccolte, ha visto la candidatura alle primarie del Dott. Fabrizio Volpini sostenuta da oltre il 50% degli iscritti.
“Il Collegio di Garanzia per la verifica della validità delle firme ha ratificato, in data odierna, Fabrizio Volpini come unico candidato del Partito democratico di Senigallia alle primarie di coalizione per le elezioni amministrative comunali 2020.
“Con questo percorso di mobilitazione si è conclusa la fase interna al Partito democratico.
“Continua il confronto con le forze politiche della coalizione che hanno facoltà di avanzare eventuali candidature entro il 5 dicembre”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it