Dal Comitato un appello al sindaco Barbieri: “E’ il momento giusto per avere risposte chiare sulla fibra ottica a Marotta e Mondolfo”

Dal Comitato un appello al sindaco Barbieri: “E’ il momento giusto per avere risposte chiare sulla fibra ottica a Marotta e Mondolfo”

MAROTTA – I rappresentanti dell’ormai sempre più agguerrito Comitato che, a Mondolfo Marotta, si stanno battendo affinché la tecnologia della fibra ottica non lasci orfano un territorio importante della nostra regione, continuano a chiedere, con forza, all’Amministrazione comunale, attraverso il sindaco Nicola Barbieri ed il suo vice Carlo Diotallevi, un deciso intervento, presso il Corecom, per conoscere ciò che è stato concordato nel corso dell’assemblea di martedì 3 dicembre.

Sempre secondo i rappresentanti del Comitato “Vogliamo la fibra ottica a Marotta e Mondolfo”, Matteo Morbidelli e Giacomo Brarda, è anche giunta l’ora che il Comune si adoperi per coinvolgere gli amministratori regionali, onde ottenere una revisione delle decisioni prese insieme ai responsabili della Tim.

Gli stessi Morbidelli e Brarda ci tengono a precisare che sarebbero ben lieti, come rappresentanti della cittadinanza firmataria, di poter partecipare agli incontri per rappresentare direttamente le esigenze del nostro territorio.

Ma per raggiungere un risultato favorevole a tutta la collettività, serve un impegno deciso dei nostri amministratori e, soprattutto, sollecito, considerando che questo è, probabilmente, il momento più opportuno (il prossimo anno si rinnoverà anche il Consiglio regionale) per ricevere delle risposte chiare e, soprattutto, risolutive di un problema che interessa tutta la comunità locale. La battaglia del Comitato – rafforzato dalle tante adesioni – non si ferma. E va avanti. Ma l’intervento degli amministratori comunali può – e deve – risultare determinante.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: