Il 15 novembre a Corinaldo l’assegnazione della Borsa di studio avvocato Donato Ciceroni

Il 15 novembre a Corinaldo l’assegnazione della Borsa di studio avvocato Donato Ciceroni

CORINALDO – A Corinaldo, il 15 novembre, giunge la seconda edizione della Borsa di Studio “Avv. Donato Ciceroni”. La cerimonia di assegnazione si terrà alle ore 17.30 nella sala “Samory” della Banca di Credito Cooperativo di Pergola e Corinaldo, promotrice dell’iniziativa, in Via Nevola, 5.

A cadenza biennale, su area regionale marchigiana e con una dotazione di 2.500 euro, la Borsa di Studio è destinata a Giovani Praticanti Avvocati invitati ad elaborare un saggio giuridico-bancario, la cui traccia quest’anno riguarda “La sorte della fidejussione bancaria nel rapporto tra normativa civile ed intese anticoncorrenziali”.

L’alta e concreta portata morale e sociale assunta dalla Banca Cooperativa, che opera in un vasto contesto da Senigallia a Gubbio, è intesa a riproporre esemplarmente uniti i valori di competenza professionale e di solidarietà nella cura ai sofferenti, insieme raccolti attorno all’incancellabile figura dell’ Avv. Donato Ciceroni, prematuramente scomparso nel 2015. A lui è intitolata infatti anche l’Associazione “L’Amore Donato”, onlus che opera nella formazione di personale in strutture hospice destinate alle cure palliative.

La cerimonia si articolerà, dopo i saluti del Presidente BCC Pergola e Corinaldo Claudio ROVELLI e del Direttore della Federazione Marchigiana BCC Sauro ANGELONI, nei successivi interventi di Gianluca MAZZARINI, responsabile Presidio Territoriale Ancona di ICCREA Banca nonché componente della Commissione giudicatrice;  di Pierfilippo VERZARO, Responsabile Legale nazionale ICCREA Banca; di Matteo PRINCIPI, Sindaco di Corinaldo e di Elena IMPERIO CICERONI, Presidente dell’Associazione L’Amore Donato. A seguire, saluto conviviale. (f. c.)

 

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it