Con il Memorial Ceccacci il ciclocross è tornato alla grande a Pianello di Ostra

Con il Memorial Ceccacci il ciclocross è tornato alla grande a Pianello di Ostra

OSTRA – L’Adriatico Cross Tour interregionale ha vissuto l’intensa quarta tappa, per la griffe tecnica del Gruppo Sportivo Pianello (attivo da oltre mezzo secolo).

Sono stati 148 i partecipanti di ogni età, impegnati nelle varie corse parallele.

Pioggia, pioggerella e terreno pesante hanno contraddistinto il ‘5° Memorial Giancarlo Ceccacci’, che si è dipanato sull’anello intrigante e spettacolare di duemila metri circa.

All’insegna della “ruota infangata”, il ciclocross ha così fatto ritorno a Pianello di Ostra, centro-pilota del movimento marchigiano fuoristrada, con i suoi titoli tricolori, le sue maglie azzurre e la sua scuola giovanile.

L’élite Pietro Pavoni è tornato ad imporsi nella corsa-clou, per i colori del Team Co.Bo. Pavoni di San Severino Marche.

Alle spalle del già azzurro settempedano si sono piazzati il laziale Luca Ursino (Pro Bike Riding Team) ed il tricolore Lorenzo Cionna, primo degli élite master e applaudito alfiere del locale Team Cingolani (sodalizio leader a partecipazione).

Oro assoluto di giornata anche allo junior abruzzese Luciano Camplone (Team LVF).

Vittoria open all’allievo Anthoni Silenzi (O.P. Bike – S.Elpidio a Mare).

Miglior esordiente è stato Morgan Dubini (Superbike Castelfidardo) davanti ad Alessandro Venanzi (Team Cingolani).

Reginette rosa si sono laureate l’allieva pluritricolore corridoniana Eleonora Ciabocco (Team Di Federico Pink), la junior Giorgia Simoni e l’esordiente Giulia Rinaldoni (entrambe del Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà di Gàgliole, scuderia leader a punteggio), Daniela Stefanelli (Team Cingolani).

Capofila dei giovanissimi: il pescarese Filippo Cerasi (Amici Bici Junior) seguito dalla speranza senigalliese Nicolò Grini (Bici Adventure). Migliore amazzone della G6: Alice Pascucci (altra giallonera gagliolese).

“Abbiamo riportato, con soddisfazione generale, il ciclocross a Pianello di Ostra” afferma il regista dell’evento Maurizio Minucci, che ringrazia sostenitori e collaboratori  (con l’obiettivo immutato di riproporre puntualmente il ‘Ceccacci’ nelle stagioni a venire, confermando e incrementando i ragguardevoli livelli raggiunti).

Prossima tappa dell’Adriatico Cross Tour: a Piane di Rapagnano, domenica 15 dicembre (per l’organizzazione dell’Abitacolo Sport Club).

Tvrs: Giovedì Ciclismo del 21 novembre (ore 22.30, canale 11).

 

Nelle foto: il tricolore Lorenzo Cionna, capofila élite master; il già azzurro élite settempedano Pietro Pavoni

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it