Sabato a Ostra la presentazione del libro “In favore delle italiane” del professor Marco Severini

Sabato a Ostra la presentazione del libro “In favore delle italiane” del professor Marco Severini

OSTRA – Dopo il successo della mostra fotografica dedicata a Tina Modotti,  sabato 19 ottobre, presso la Biblioteca comunale di Ostra, alle ore  18, si svolgerà un altro interessante evento culturale: la presentazione  del libro “IN FAVORE DELLE ITALIANE. LA LEGGE SULLA CAPACITÀ GIURIDICA  DELLA DONNA (1919)” alla presenza dell’autore, il prof. Marco Severini,  docente di Storia dell’Italia contemporanea presso l’Università di  Macerata e attuale Presidente dell’Associazione senigalliese di Storia  Contemporanea.

In occasione del centenario dalla sua promulgazione, il testo  ricostruisce la vicenda storica di una legge tanto importante quanto  dimenticata, la n° 1176 del 17 luglio 1919, che ha attribuito alle donne  capacità giuridica, annullando così l’istituto dell’autorizzazione  mariatale, aprendo conseguentemente anche a loro le porte del mondo del  lavoro.

Nonostante già all’epoca la nuova legge presentasse dei limiti  evidenti, fu comunque un primo e significativo passo in avanti per  l’emancipazione femminile che consentì alle donne italiane di poter  accedere alle “professioni liberali” ed agli impieghi pubblici,  obiettivi che venivano reclamati da circa mezzo secolo. Di quella  originaria norma, oggi possiamo riconoscerne lo sforzo, ancora acerbo ma  sostanzialmente sincero, di un Parlamento e di una classe politica  maschile che tentava a livello formale e con diritti riconosciuti, di  ricambiare il consistente impegno profuse dalle italiane durante la  Prima Guerra Mondiale. Probabilmente ciò contribuì a dare ulteriore  coraggio e vigore ai circoli suffragisti e alle associazioni femministe,  così da arrivare, dopo ventisei anni, ad un altro storico e  considerevole traguardo: il diritto di voto esteso finalmente anche alle  donne.

A sottolineare ulteriormente l’importanza della figura femminile nel  contesto socio-economico odierno, alla presentazione non mancheranno di  certo le donne: insieme all’autore dell’opera, infatti, interverranno la  dott.ssa Lidia Pupilli, vicepresidente del Comitato di Ancona  dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, nonché  vicepresidente dell’Associazione di Storia Contemporanea e membro della  redazione di «Storia e problemi contemporanei» , la dott.ssa Federica  Fanesi, primo Sindaco donna del Comune di Ostra, che porterà i suoi  saluti insieme alla dott.ssa Paola Petrini, primo Presidente donna della  Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it