Gli imprenditori marchigiani dell’agroalimentare guardano sempre più ai paesi asiatici

Gli imprenditori marchigiani dell’agroalimentare guardano sempre più ai paesi asiatici

Mercoledì a Jesi UBI Banca li fa incontrare con i rappresentanti delle Camere di Commercio italiane di Thailandia, Vietnam e  Singapore

JESI – Come esportare i prodotti agroalimentari marchigiani in Thailandia, Vietnam e Singapore. Mercoledì 30 ottobre UBI Banca organizza a Jesi (Centro Direzionale Esagono, ore 15.30)  un road-show di business con la partecipazione dei rappresentanti  delle Camere di Commercio italiane di Singapore, Thailandia e Vietnam e gli imprenditori marchigiani interessati a investire ed esportare nei Paesi Asean, cioè del sud-est asiatico.

All’incontro parteciperanno il segretario generale della Camera di Commercio italiana in Thailandia  Michele Tomea, il direttore esecutivo della Camera di Commercio italiana in Vietnam Pham Hoang Hai e il segretario generale della Camera di Commercio italiana a Singapore Giacomo Morabiso.

UBI Banca, in collaborazione con Assocamere estero, identifica partner locali asiatici nel settore food and beverage interessati ai prodotti italiani, offrendo la possibilità di  sviluppare nuovi affari nei Paesi dell’area Asean. Durante l’incontro, dal titolo “Matching Asean”,  le aziende interessate avranno modo di interagire con i trade analyst delle camere di commercio presenti  per approfondire le opportunità dei mercati locali e verificare la corrispondenza dei propri prodotti con la domanda dei singoli Paesi.  Gli imprenditori partecipanti potranno inoltre usufruire gratuitamente dei servizi di ricerca delle aziende locali interessate ai loro prodotti grazie all’accordo siglato da UBI Banca con le Camere di Commercio dei tre Paesi asiatici presenti all’evento.

UBI Banca rappresenta, grazie alla consulenza costante, ai prodotti dedicati e al presidio dei mercati assicurato dalla rete estera del gruppo e dalle relazioni con le banche corrispondenti, il punto di riferimento per le imprese che operano oltre i confini nazionali. L’approccio adottato per accompagnare le imprese verso i mercati esteri è strutturato in base alla fase in cui le stesse si trovano nel loro processo di internazionalizzazione. Il gruppo UBI offre infatti un’ampia gamma di prodotti e servizi studiati a seconda che l’impresa sia in uno o più mercati durante la fase di pianificazione, ingresso, gestione corrente, crescita, oppure nella fase di uscita.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it