Temporali, frane e allagamenti: i problemi maggiori a Ostra e Trecastelli

Temporali, frane e allagamenti: i problemi maggiori a Ostra e Trecastelli

SENIGALLIA – L’entroterra di Senigallia è stato particolarmente colpito, oggi pomeriggio, dall’anticipata ondata di maltempo. I danni maggiori si sono avuti a Casine ed a Pianello di Ostra ed a Passo Ripe, nel Comune di Trecastelli.
In seguito alla preoccupante situazione, le amministrazioni comunali di Ostra e Trecastelli hanno convocato, fin dal pomeriggio, i Centri operativi comunali (Coc) per meglio monitorale la situazione.
Appena è scattato l’allarme, dal comando provinciale di Ancona dei vigili del fuoco sono stati fatti intervenire, nei territori maggiormente colpiti, alcuni mezzi con le idrovore. Ed insieme ai volontari della Protezione civile, per cercare di attenuare i disagi, hanno operato anche le squadre esterne degli operai dei due Comuni maggiormente interessati dal maltempo.
Ci sono stati molti allagamenti di strade, con smottamenti di fango, rami ed alberi caduti. Un fiume di acqua e fango si è riversato dai campi su alcuni tratti dell’Arceviese, soprattutto a Casine di Ostra e sulla Corinaldese, in particolare nella zona di Passo Ripe, nel territorio comunale di Trecastelli, e nella zona della Marazzana, alla periferia di Senigallia.
Sono segnalati anche molti allagamenti di garage, locali al piano terra e cantine.
Il prolungamento dell’allerta per temporali è previsto per l’intera giornata di domani, martedì, con l’estensione a tutto il territorio delle Marche. Si prevedono rovesci o temporali diffusi, anche di forte intensità, fin dalle prime ore della giornata da Nord verso Sud.
I fenomeni saranno in progressivo esaurimento da fine mattinata nel settore settentrionale e fino al tardo pomeriggio in quello meridionale.

PER SAPERNE DI PIU’

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it