Pullman e treni nel mirino delle forze dell’ordine: maxi controllo nella notte lungo le strade della movida

Pullman e treni nel mirino delle forze dell’ordine: maxi controllo nella notte lungo le strade della movida

SENIGALLIA – Dopo l’episodio di bullismo avvenuto una settimana fa su un treno regionale, tra le stazioni di Falconara e Senigallia, dove un gruppo di giovinastri ha aggredito uno dei controllori, gli agenti della Questura di Ancona hanno effettuato ieri sera un maxi controllo lungo tutto il litorale.

Nel mirino degli agenti soprattutto i luoghi della movida tra Ancona e Senigallia, le stazioni ferroviarie ed i pullman utilizzati per gli spostamenti notturni di tanti giovani.

Un servizio mirato, svolto anche con l’ausilio delle unità cinofile, che ha portato all’identificazione di quasi 300 giovani ed al controllo di pullman, navette, treni, stazioni ferroviarie e auto.

All’interno di uno dei tanti pullman che stava portando un gruppo di giovani in una discoteca di Senigallia i cani antidroga hanno rinvenuto, sotto i sedili alcune dosi di sostanze stupefacenti (40 grammi tra marijuana ed hashish).

Gli agenti della polizia stradale hanno inoltre provveduto al controllo della regolarità della documentazione dei pullman utilizzati per il trasporto dei giovani.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it