Presto tre Job Club a Senigallia, Trecastelli e Serra de’ Conti per offrire un supporto a chi cerca lavoro

sdr

Presto tre Job Club a Senigallia, Trecastelli e Serra de’ Conti per offrire un supporto a chi cerca lavoro

SENIGALLIA – È ai nastri di partenza il progetto “Form-Azione via al… Lavoro”, presentato dall’Unione dei Comuni “Le Terra della Marca Senone” nell’ambito del Bando Job Club 2019. Tale bando, emesso dalla Fondazione Cariverona, mira a promuovere e sostenere un numero limitato di iniziative di sistema, sperimentali e innovative, finalizzate a sostenere le politiche attive del lavoro con nuovi approcci e modelli di intervento.

Nello specifico, “Form-Azione via al… Lavoro” prevede la costituzione di tre Job Club nei Comuni di Senigallia, Trecastelli e Serra de’ Conti, volti a offrire un supporto alle persone in cerca di lavoro. Per ciascuno di essi la Fondazione Cariverona ha deliberato lo scorso giugno un contributo di 2000 euro. Inoltre un quarto Job Club sarà attivato a Corinaldo, grazie a un progetto presentato dall’Unione dei Comuni “Misa-Nevola”.

“A nome delle nostre comunità – afferma il presidente dell’Unione “Le Terre della Marca Senone” Maurizio Mangialardi – voglio ringraziare la Fondazione Cariverona per questo intervento sociale a sostegno dell’occupazione. Si consolida così il rapporto tra la stessa Fondazione e il nostro territorio, che ha visto in questi anni, anche in momenti di grande difficoltà, lo sviluppo di molti progetti utili e innovativi”.

“Ogni Job Club – spiega Daniele Orazi, referente Job Club per la regione Marche – sarà formato da 12 persone che, attraverso un percorso di accompagnamento e mentoring gestito da un trainer certificato, si prepareranno e si supporteranno a vicenda nella fase di ricerca attiva di un lavoro. I partecipanti usciranno così dalla condizione di isolamento e delusione, condividendo suggerimenti e informazioni sul mercato di lavoro e i loro obiettivi”.

Dal 10 ottobre al 12 dicembre, le attività previste dai tre Job Club di Senigallia, Trecastelli e Serra de’ Conti coinvolgeranno complessivamente 36 cittadini. Il programma, con un forte carattere laboratoriale, si snoderà in 10 incontri di circa 2-3 ore, di norma con cadenza settimanale, riguardanti i diversi temi della ricerca attiva dell’occupazione: l’approccio al mercato del lavoro; la scoperta dei propri valori, interessi e competenze; la ricerca informativa; l’intervista informativa; la compilazione del curriculum vitae e della lettera di presentazione; il web e il personal branding; l’autocandidatura; il colloquio di lavoro.

Sul piano qualitativo l’obiettivo è quello di costruire una rete di mutuo aiuto tra i componenti del gruppo, aumentare il loro senso di soddisfazione e sicurezza nella ricerca del lavoro, migliorare la conoscenza delle strategie e dei metodi per agevolarne la ricerca, sensibilizzare la comunità e le aziende del territorio sulla tematica della ricerca del lavoro attivo. Sul piano quantitativo, invece, ci si aspetta una diminuzione della percentuale di disoccupazione nel territorio, grazie all’impiego dei destinatari dell’intervento, e un aumento delle persone che cercano lavoro in maniera attiva.

Alle attività dei Job Club possono partecipare tutti i cittadini residenti nei Comuni dell’Unione e dell’Ats n.8; gli unici requisiti per farne parte sono: una buona conoscenza dell’italiano scritto e parlato, e l’adesione personale e convinta del partecipante, con l’impegno di completare l’intero percorso di 10 incontri. È possibile iscriversi tramite il sito www.job-club.it o agli uffici dei servizi sociali del Comune di residenza con un modulo cartaceo.

Le sedi dei quattro Job Club sono l’Informagiovani di Senigallia (via Manni, 1); il Centro di Aggregazione Giovanile del Comune Trecastelli (piazza Leopardi, Castelcolonna), il Centro di Aggregazione Giovanile del Comune di Serra de’ Conti (Piazza IV Novembre, 10); la Biblioteca comunale di Corinaldo (vicolo Sant’Agostino, 1).

 

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it