Pallone col bracciale, una tradizione che non scomparirà: a Mondolfo si corre ai ripari

Pallone col bracciale, una tradizione che non scomparirà: a Mondolfo si corre ai ripari

MONDOLFO – Dai consiglieri comunali e portavoce del M5S Mondolfo Marotta, Giovanni Berluti e Silvana Emili, riceviamo: “È stato un Consiglio comunale positivo per il MoVimento 5 Stelle, quello che si è tenuto a Mondolfo, che ha approvato all’unanimità la richiesta dei consiglieri pentastellati di adottare adeguate e consone misure organizzative e di sicurezza, in accordo con l’Associazione Amici del Pallone col Bracciale, al fine di consentire di continuare a fare allenare a Mondolfo i relativi giocatori.

“Siamo soddisfatti del fatto che l’Amministrazione, a seguito della nostra mozione, abbia recepito positivamente le nostre indicazioni e si sia anche dichiarata disposta a diffondere la disciplina del pallone col bracciale e del tamburello presso le scuole del territorio ed a coinvolgere i praticanti del pallone col bracciale allo sferisterio in occasione delle passeggiate al castello organizzate durante la prossima stagione estiva.  Il Pallone col Bracciale rappresenta sia uno sport che ha visto numerosi atleti che hanno registrato importanti affermazioni agonistiche, sia un’importante attrattiva storica per Mondolfo, al punto da venire sempre praticato durante la Rievocazione Storica de “La Cacciata” e riteniamo che debba continuare a far parte integrante anche di questa importante manifestazione”.

“Durante la seduta del Consiglio comunale inoltre i consiglieri 5 Stelle hanno chiesto ed ottenuto informazione sui tempi e sulle modalità inerenti i lavori di ristrutturazione del campo da calcio a otto sito in via E. Fermi, a Mondolfo, sospesi dallo scorso luglio. L’amministrazione ha garantito che i lavori ripartiranno la prossima settimana e che gli stessi saranno ultimati entro l’autunno di quest’anno”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it