La musica di Vivaldi inonda Serra San Quirico

La musica di Vivaldi inonda Serra San Quirico

Il 24 settembre organici da camera, il 26 l’Orchestra Barocca. Al Campus barocco di fine estate concerti di alta qualità

SERRA SAN QUIRICO – Accanto alle masterclass di Violino barocco tenuta da Alessandro Ciccolini (22-24 settembre) e di Canto barocco tenuta da Sonia Prina (30 settembre – 3 ottobre), il Campus barocco di fine estate 2019 propone a Serra San Quirico anche un ricco cartellone di concerti, tutti a ingresso libero nella meravigliosa cornice d’epoca originaria della Chiesa Santa Lucia, capolavoro assoluto di architettura e arte barocca impreziosito da un raro organo Testa del 1676, tuttora funzionante.

Tra i concerti in cartellone, tutti a INGRESSO LIBERO nella cornice mozzafiato della Chiesa Santa Lucia, il 24 settembre una sfiziosa incursione nel repertorio cameristico di autori dei secoli XVII e XVIII dal titolo “Viva Vivaldi”, proposto da piccole formazioni composte dai solisti del Campus; il 26 è invece di scena l’Orchestra Barocca delle Marche, con Alessandro Ciccolini Primo violino e Concertatore.

Virtuoso del violino barocco, autorevole studioso, compositore, Ciccolini è uno dei maggiori interpreti italiani dello strumento. Dal 2018 è titolare del Corso di Violino barocco tenuto a Jesi da gennaio a giugno per il Sistema barocco regionale –unico corso esistente nelle Marche- che trova ora nel Campus la sua fase di specializzazione estiva.

L’Orchestra, primo organico specialistico istituzionale operante in regione, è anch’essa un frutto prelibato del CeMB nato e promosso nell’ambito del Sistema regionale: al Campus è presente con un programma di grande stimolo culturale dal titolo “Vivaldi e Zani”, che comprende alcuni dei più bei concerti per vari violini solisti e orchestra di Vivaldi a cui affianca lavori di Andrea Zani, autore poco noto ma di ampia valenza, che certamente conobbe il Prete rosso e ne assorbì l’insegnamento d’arte.

Info: 0731-4684; 338-8388746; info@fondazionelanari.it

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it