Da domenica una settimana di festeggiamenti per la Patrona di Mondolfo

Da domenica una settimana di festeggiamenti per la Patrona di Mondolfo

MONDOLFO – Celebra Mondolfo la festa della patrona della Città e del Comune Santa Giustina giovedì 26 settembre, e lo fa con un programma che coinvolge in diverse tappe l’intera settimana. Una settimana, appunto, che inizia domenica 22 settembre quando alle ore 11,15 nella Collegiata Parrocchiale di S.Giustina, nel cuore del castello martiniano di uno dei borghi più belli d’Italia, si avrà la celebrazione degli anniversari di matrimonio. Una Messa presieduta da Don Emanuele che scandirà le tappe del percorso di vita di tante famiglie della città fortificata sul mare, che rinnoveranno le promesse scambiante nel giorno del loro sì.

Martedì 24 settembre sarà la volta della giornata di intensa preghiera, con la celebrazione eucaristica alle ore 19 e, a seguire, l’adorazione eucaristica con le confessioni sino a mezzanotte. Si arriva così al 26 settembre. Un giovedì che vedrà le strade del centro storico di Mondolfo animate dalla secolare fiera in onore della Santa che scandisce l’alternarsi delle stagioni. Tante occasioni di buoni affari fra le centinaia di venditori che proporranno le loro mercanzie, per un appuntamento che, un tempo, al limitare dell’autunno dava motivo di fare le provviste per l’imminente stagione invernale. Al mattino non solo le Ss.Messe alle ore 9 e 11,15 ma un appuntamento dedicato ai bambini e ragazzi a casa per il giorno di vacanza. Dalle ore 10 alle ore 12 l’equipe di Don Emanuele ha approntato un intenso programma di giochi e passatempo presso l’oratorio parrocchiale di Via Rosselli. Alle ore 19, poi, la solenne Concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, alla presenza del Sindaco Nicola Barbieri e delle autorità cittadine, per proseguire con la processione in onore della patrona per le vie del centro. Al termine, un momento di fraternità e cena condivisa negli spazi dell’oratorio in Via Rosselli. Le feste per S.Giustina concluderanno domenica 29 settembre con il grande concerto d’organo alle ore 18,30. Il prezioso “Gaetano Callido” verrà affidato alle mani esperte di Mauro Castaldo che proporrà all’ascolto pagine inedite scoperte negli archivi musicali della Campania, ad ingresso libero. Info: www.parrocchiamondolfo.it

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it