Cultura, servizi sociali, edilizia scolastica al centro di un vertice a Trecastelli

Cultura, servizi sociali, edilizia scolastica al centro di un vertice a Trecastelli

Il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo ha incontrato questa mattina il sindaco Marco Sebastianelli

SENIGALLIA – Cultura, servizi sociali, edilizia scolastica. Sono alcuni dei temi affrontati questa mattina dal Presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo durante la visita nella Città di Trecastelli.

Nel corso dell’incontro con il nuovo sindaco Marco Sebastianelli e la Giunta, insediatasi lo scorso giugno, sono stati presentati gli obiettivi e il programma quinquennale dell’amministrazione. «Un incontro positivo – afferma Mastrovincenzo –, durante il quale abbiamo affrontato numerosi temi, soffermandoci in particolare sui progetti che la nuova amministrazione ha in cantiere per la cultura, i servizi sociali, le infrastrutture, lo sport e la mobilità sostenibile».

Accanto al primo cittadino, gli assessori Alessandro Pellegrini, Eleonora Lozza, Liana Baci e Luca Casagrande, ai quali il presidente ha elencato le leggi regionali che possono sostenere i comuni con risorse e agevolazioni. Trecastelli, nato cinque anni fa dalla fusione di Castelcolonna, Monterado e Ripe, conta oggi circa 8mila abitanti, in una posizione centrale per le valli del Nevola, Misa e Cesano.

«Una Giunta dinamica e desiderosa di fare bene – ha commentato il Presidente – , molto attenta ad intercettare finanziamenti regionali, nazionali ed europei per realizzare idee innovative e coraggiose». Tra gli aspetti affrontati anche la necessità di garantire il sostegno al processo di fusione dando continuità ai fondi previsti dalla legge nazionale, «risorse fondamentali – ha insistito il sindaco Sebastianelli – per consolidare il senso di appartenenza della comunità e per migliorare i servizi». Il Presidente Mastrovincenzo sarà di nuovo a Trecastelli sabato 14 per partecipare alla cerimonia di riapertura della scuola materna “Peter Pan” a Brugnetto, dopo i lavori di adeguamento sismico. (l.v.)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it