A Senigallia la “Notte dello sport” ha dato il via ufficiale alla stagione sportiva

A Senigallia la “Notte dello sport” ha dato il via ufficiale alla stagione sportiva

Una bella festa al Teatro La Fenice. In vetrina le squadre senigalliesi pronte ad iniziare un nuovo anno

SENIGALLIA – Cambiano le luci, cambiano i colori, cambia insomma lo scenario. Resta invece inalterata l’atmosfera della “Notte dello Sport” che per la prima volta si è tenuta al teatro La Fenice, suggestiva ed elegante location per la grande festa che sancisce il via ufficiale della stagione per una bella fetta del movimento sportivo senigalliese. Nonostante il repentino spostamento di sede per le condizioni meteo, dallo “storico” Foro Annonario che ha sempre ospitato la manifestazione al più grande “contenitore” culturale della città, un pubblico come sempre numeroso ha seguito la serata, organizzata dall’agenzia Nerosubianco con il patrocinio di Comune di Senigallia e Coni Marche e la partnership di King Sport&Style, Bcc di Pergola e Corinaldo e Conad Senigallia.

A “rompere il ghiaccio” sono state come d’abitudine le associazioni da sempre vicine alla manifestazione che ha segnato la sua diciassettesima edizione: le donne di Fidapa hanno presentato la maratona in rosa “Io corro per la vita” che si terrà domenica, il Presidente della Onlus Cuore di Velluto Giovanni Rocchetti ha parlato delle attività svolte e di quelle in programma, il Presidente del Panathlon Club senigalliese Stefano Ripanti della festa che verrà organizzata per i trent’anni del sodalizio.

Quindi, ha preso il via l’intensa sfilata delle società sportive, iniziata con gli sport della racchetta: sul palco i rappresentanti del Circolo Tennis Olimpia Marzocca, del Senigallia Tennis Club, del Tennis Team Senigallia e della Polisportiva Badminton. Dopo l’esibizione della Capoeira Nossa Naçao, spazio a Nordic Walking Anwi, Never Stop Run e Atletica Senigallia presentata dall’olimpionico Carlo Mattioli. Esibizione di jujitsu per la Ludi e Victoria, con Roberto Paradisi che ha spiegato il Progetto Difesa Sicura, seguito dalle presentazioni del Sailing Park, della squadra di nuoto della Polisportiva accompagnata dalla Presidente Sabrina Damen e dello Sci Club guidato da Gabriele Gemignani. Ancora arti marziali con il taekwondo degli All Blacks, con il Direttore tecnico Andrea Aquili a spiegare i movimenti dei suoi atleti, prima della sempre attesa presentazione del nuovo roster, presente al gran completo, della Pallacanestro Senigallia Goldengas che si appresta a disputare l’ennesimo campionato nazionale di Serie B.

Nella parte centrale della serata il saluto del Sindaco Maurizio Mangialardi che, accompagnato dal suo vice Maurizio Memè e dal Consigliere delegato allo Sport Lorenzo Beccaceci, ha voluto ricordare con un applauso il “Niño” Massimiliano Caruso recentemente scomparso, come il campione di pugilato Giorgio Mancinelli. Interventi anche da parte del Fiduciario Coni Vittorio De Salsi e del Presidente della Consulta dello Sport Domenico Ubaldi, che ha snocciolato i numeri in progressiva crescita del movimento sportivo senigalliese.

Molto coinvolgente come sempre il judo show della Polisportiva, prima di tornare alla palla a spicchi con le formazioni del Basket 2000 MyCicero promossa in serie B e ancora condotta da coach Giulio Tonucci, dei Roosters Basket di Prima Divisione e della seconda squadra della Pallacanestro Senigallia che giocherà in Promozione. Ritmata e coloratissima con i suoi veli la danza del ventre del gruppo Manaar della Palestra Boomerang, che ha anticipato lo spezzone dedicato al calcio: ad aprirlo, la Fc Vigor che si appresta a disputare da protagonista il campionato di Eccellenza conquistato dopo la splendida promozione di pochi mesi fa, quindi gli arbitri senigalliesi della sezione di Ancona dell’AIA, la giovane Olimpia Marzocca di mister Dino Giuliani ed il Senigallia Calcio allenato da Gianluca Giuliani. Come sempre numerosa e spettacolare la squadra di ritmica della Polisportiva, poi insieme le nuove rose della Us Pallavolo con la Miv di serie C femminile del nuovo coach Andrea Mazzoli e della Security Ta.Pe. di Prima divisione maschile del confermato Davide Longarini. Particolare la performance del Nirvana, che ha mescolato la danza classica all’hip hop, poi ancora pallavolo con l’Arci Volley Vallone del Presidente Gianfranco Pacenti. Applausi a scena aperta per l’esibizione del Planet Fitness, con le Extreme Lays e la danza aerea sul trapezio, prima della chiusura con l’ultima nata delle società sportive: il Senigallia Basket 2020 fondato lo scorso 20 agosto e che sarà guidato in panchina da Fabio Giampieri nel prossimo campionato di Promozione.

Programma foltissimo, ma ritmo e contenuti garantiti dalla affiatata squadra dei presentatori formata da Fabio Girolimetti, Giacomo Valeri, Matteo Magnarelli, Giovanni Girolimetti e la “new entry” Sharon Renzi.

La solita bella festa, insomma. Ideata e poi cresciuta negli anni per indirizzare un grande “in bocca al lupo” corale, da parte della città, a tutte le squadre che si apprestano a vivere da protagoniste un’altra intensa annata sportiva.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it