I borghi onirici di Alvaro Tonti in mostra da venerdì a Mondolfo

I borghi onirici di Alvaro Tonti in mostra da venerdì a Mondolfo

MONDOLFO – ComunicArte è lieta di invitare tutti alla mostra personale “Borghi Onirici” del maestro Alvaro Tonti, curata da Marco Pettinari e Simona Zava, che sarà aperta al pubblico, da venerdì 9 a domenica 25 agosto, a Mondolfo presso i locali espositivi del Complesso Monumentale Sant’Agostino.
L’inaugurazione della mostra si terrà venerdì 9 agosto, alle ore 21.15, alla presenza del sindaco di Mondolfo Nicola Barbieri; la serata sarà presentata dalla curatrice Simona Zava, la quale ha dato un importante contributo anche nell’organizzazione della stessa esposizione partecipando alla selezione delle opere e alla fase di allestimento.
La mostra “Borghi Onirici” si sviluppa con lo scopo di portare il visitatore all’interno del mondo magnifico e immaginario di Alvaro Tonti, in cui le testimonianze reali della natura e delle costruzioni antropiche, i borghi, vengono riproposte attraverso gli occhi dell’artista. I colori avvolgono le geometrie del disegno e, sotto il calore della fiamma, si combinano tra loro dando vita a sfumature rivoluzionarie. […] (Marco Pettinari)
La sua pittura, i suoi “Borghi Onirici” sono il frutto di un’incessante ricerca, coltivata con amore e dettata dalle emozioni. Alvaro Tonti trasmette con sapienti e vibranti impasti cromatici la sua sensibilità e le sue opere prendono anima, perché è proprio nel colore e nella forma che vi troviamo i suoi sentimenti. L’artista tiene lontano i paesaggi reali, preferisce cercarli e abbandonarsi in una suggestione e tramutarli in eterei sogni […]. (Simona Zava)

La mostra, che gode del Patrocinio del Comune di Mondolfo, resterà aperta al pubblico tutti i giorni, tranne il martedì, dalle ore 10.00 alle 13.00, dalle ore 16.00 alle 19.00 e dalle ore 21.00 alle 24.00.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it