Davide Mazzanti di Marotta stacca il visto per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Davide Mazzanti di Marotta stacca il visto per le Olimpiadi di Tokyo 2020

La nazionale di pallavolo femminile, guidata dal commissario tecnico marchigiano, ha surclassato l’Olanda nel torneo di qualificazione

CATANIA – L’Italia del volley si è qualificata per le Olimpiadi di Tokyo 2020. La nazionale guidata da Davide Mazzanti ha demolito l’Olanda con un roboante 3-0 (25-13; 25-17; 25-22) ed ha staccato il biglietto per i Giochi Olimpici del prossimo anno.

Contro l’Olanda, di fronte a 4000 spettatori, le vicecampionesse del mondo, guidate dal marchigiano – di Marotta – Davide Mazzanti hanno offerto una prestazione vicina alla perfezione, con un gioco superlativo.

La nazionale azzurra ha chiuso così alla grande il torneo di qualificazione ed è tra le 12 squadre che l’anno prossimo si giocheranno una medaglia nella rassegna olimpica.

—————————————–

Davide Mazzanti, commissario tecnico della nazionale italiana femminile di pallavolo, è di Marotta (anche se risulta nato a Fano il 15 ottobre 1976).
Ha iniziato la sua carriera da allenatore nel 2002 con la Pallavolo Corridonia, per passare poi nel 2004 alla Star Falconara.
Ha vinto uno scudetto con il Volley Bergamo, nella stagione 2010/2011; altro scudetto nella stagione 2015/2016 con il Conegliano e l’ultimo nella stagione 2016/2017 con l’Imoco volley.
Ha vinto due Supercoppe, la prima nella stagione 2010/2011 con il Volley Bergamo, e la seconda nella stagione 2016/2017 con l’Imoco volley. 
È diventato coach della nazionale azzurra nel maggio del 2017. 
Con Davide Mazzanti come coach le azzurre hanno conquistato la medaglia d’argento ai Mondiali 2018. Ed ora la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

 

 

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it