Aperto in Piazza Del Duca dalla Croce Rossa di Senigallia il “Cri Village”

Aperto in Piazza Del Duca dalla Croce Rossa di Senigallia il “Cri Village”

SENIGALLIA – Il Comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana ha aperto in Piazza Del Duca il Cri Village. Resterà aperto – fino al 1° settembre – per tutto il periodo della Fiera Campionaria e della Fiera di Sant’Agostino. Negli spazi del Cri Village ci si potrà divertire anche con popolarissimi giochi a premio (gioco dei tappi, la ruota della fortuna e la mappa del tesoro).

Ogni giorno la fascia oraria 21/22 sarà riservata ad attività che vogliamo proporre ai cittadini per aiutarli a superare momenti critici, applicando manovre che non si possono improvvisare e che quindi bisogna conoscere (tra queste il BLSD e le manovre di disostruzione pediatrica, che sempre più spesso gruppi di genitori ci chiedono di apprendere). In altre serate si parlerà di protezione civile (come comportarsi in caso di terremoto, alluvione e colpi di calore) e di “Non Sono Un Bersaglio”, un focus per denunciare l’intensificarsi di attacchi agli operatori sanitari sia nei teatri di conflitti sia nel contesto nazionale. Saranno presenti anche i clown della Cri, il truccabimbi i volontari dei soccorsi speciali e i Giovani di Cri, che organizzeranno un percorso con particolari occhiali per simulare lo stato di ebbrezza.

“Abbiamo deciso di uscire allo scoperto con Cri Village – affermano i promotori – perché non vogliamo essere nella mente dei cittadini solo quando c’è da chiamare un’ambulanza. Non ci basta più essere ben inseriti nel tessuto sociale di Senigallia, ci poteva bastare prima; ora la mission della Cri è cambiata: puntiamo soprattutto a preparare i cittadini ad affrontare le emergenze quotidiane (svenimenti, disostruzione pediatrica, piccole ferite, ustioni ecc) e a combattere tutte le vulnerabilità che sempre più spesso colpiscono ampie fasce sociali che rischiano l’emarginazione. Cri Senigallia c’è ed è sempre pronta a supportare i cittadini più deboli”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it