Truffò George Clooney, estradata dalla Thailandia l’ostrense Vanja Goffi

Truffò George Clooney, estradata dalla Thailandia l’ostrense Vanja Goffi

MILANO – La quarantacinquenne ostrense Vanja Goffi è stata estradata dalla Thailandia. La donna, arrestata un mese fa insieme a Francesco Galdelli, è arrivata all’alba di oggi all’aeroporto di Milano Malpensa.

La quarantacinquenne ostrense era stata bloccata in Thailandia al termine di lunghe indagini su un’operazione internazionale, denominata Italian Bonnie & Clyde, durata alcuni anni. secondo le accuse Vanja Goffi e Francesco Galdelli avevano messo in atto diverse truffe, la più eclatante quella ai danni dell’attore George Clooney, il cui nome era stato utilizzato per creare una linea di abbigliamento.

Sono inoltre accusati di aver venduto online Rolex falsi spacciandoli per veri.

Francesco Galdelli, 57 anni, resta invece ancora in custodia cautelare in Thailandia in attesa anche lui dell’estradizione in Italia e, soprattutto, della sentenza di un processo che lo vede imputato per il reato di evasione. L’uomo, nel 2014, era già stato arrestato in un hotel di Pattaya, sempre in Thailandia, ma il giorno dopo era riuscito ad evadere. Ora rischia la condanna a tre anni di carcere.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it