Tanti applausi nella sua Ostra per Roberto Ripesi e L’elisir d’amore

Tanti applausi nella sua Ostra per Roberto Ripesi e L’elisir d’amore

di PAOLO MONTANARI

OSTRA – Piazza centrale di Ostra gremita di persone per L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti, proposto con la regia di Roberto Ripesi, impegnato anche nel ruolo di Dulcamara, un ruolo che è un vero cavallo di battaglia, per il buffo comico, che ha già interpretato per ben 195 volte.

Una scenografia e regia molto bella, che ha ricostruito il mondo contadino di Ostra anni Trenta.

Bravo il cast vocale e una grande prova da parte del coro de I Cantori della Città futura di Vallefoglia, diretti dal maestro Stefano Bartolucci, che eccezionalmente ha anche svolto il ruolo di corista.

Attenta e precisa la direzione d’orchestra del maestro Massimo Sabbatini e molto bravi i componenti dell’orchestra, Voci del Montefeltro.

Al termine dell’opera in due atti, grandi applausi da parte del pubblico e un riconoscimento al maestro Roberto Ripesi, da parte dell’Amministrazione comunale, per la sua lunga attività che sta svolgendo per rendere più ricca di iniziative musicali la città di Ostra.

(Le foto sono di Mary Trini)

———————————

QUI SOTTO un video dello spettacolo:
Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it