Il sociale in primo piano a Senigallia nella rassegna cinematografica “Gabbiano per le stelle”

Il sociale in primo piano a Senigallia nella rassegna cinematografica “Gabbiano per le stelle”

Presentata la rassegna di cinema all’aperto patrocinata dall’Assemblea legislativa in programma dall’8 al 27 luglio

SENIGALLIA – Il “sociale” in tutte le sue declinazioni è il filo conduttore della rassegna cinematografica “Gabbiano per le stelle”, patrocinata dall’Assemblea legislativa, in programma all’arena di Senigallia dall’8 al 27 luglio, nell’ambito del più ampio programma di cinema all’aperto della città dalla “spiaggia di velluto”, che quest’anno prenderà il via il 30 giugno per concludersi il 2 settembre.

Intervenendo alla presentazione dell’iniziativa, organizzata dalla Fondazione “Gabbiano”, il Presidente del Consiglio regionale ha ricordato la normativa regionale sul cinema approvata nel 2009.

“Nel bilancio di previsione 2019-2021 – ha evidenziato Mastrovincenzo – abbiamo stanziato per le attività cinematografiche un milione e 120 mila euro. In particolare, un contributo specifico, per il 2019, è diretto alla Fondazione Gabbiano proprio per la diffusione di film a carattere sociale”. Nell’evidenziare il valore della rassegna, il Presidente del Consiglio ha sottolineato come il cinema sia un importante mezzo di divulgazione culturale. “Quando poi l’attenzione – ha concluso – è rivolta, come in questo caso, all’impegno civile e sociale c’è un ulteriore passo avanti”.

Gli otto appuntamenti cinematografici in programma si caratterizzeranno per la presenza in arena o in collegamento skype di attori e registi, quasi tutti giovani promesse del cinema italiano alla loro prima o seconda opera, tranne Guido Chiesa e Nanni Moretti che aprono e chiudono il cartellone. (C.C.)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it