Venerdì verrà replicata al Teatro Valle di Chiaravalle la commedia “Il berretto a sonagli”

Venerdì verrà replicata al Teatro Valle di Chiaravalle la commedia “Il berretto a sonagli”

CHIARAVALLE – Dopo i successi di pubblico e di critica ottenuti a Marzocca e a Montignano, venerdì 31 maggio, alle ore 21, verrà replicata al Teatro Valle di Chiaravalle la commedia “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello. Il berretto a sonagli è una delle più note e divertenti commedie di Luigi Pirandello, derivata, secondo una prassi abituale, da due sue novelle “La verità” e “Certi obblighi”. Fu scritto originariamente in siciliano e pensato per l’interpretazione del famoso attore Angelo Musco. Inizialmente la commedia è brillante, spumeggiante, ma poi, via via i fatti prendono una piega inaspettata: l’incontro/scontro tra realtà e apparenza, tra ciò che è e ciò che sembra. Il tema delle corna può anche far ridere all’inizio: però, quando la vicenda diventa di pubblico dominio, non resta altro che “il delitto d’onore”. Un piccolo mondo di provincia tra ipocrisia e falso perbenismo, che però trova nel finale una conclusione inaspettata ed esilarante.

La Compagnia Teatrale UNITRE di Montemarciano, da parecchi anni, sotto la guida del regista Paolo Bucci, presenta con successo commedie nei principali teatri della provincia di Ancona, alternando spettacoli brillanti del filone francese Vaudeville ( George Feydeau, Charles-Maurice Hennequin, Pièrre Véber ), di autori come Molière, Carlo Goldoni, Anna Bonacci, con spettacoli più impegnati ( Luigi Pirandello, Oscar Wilde, Arthur Miller ).

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it