Spesa meno cara con l’accordo pilota tra Cna e Conad

Spesa meno cara con l’accordo pilota tra Cna e Conad

Grazie ad una apposita card riservata agli associati sconto massimo del 10% per 6 mesi e del 2% per i restanti 180 giorni dell’anno. Si paga il 10 di ogni mese e lo sconto vale anche sugli articoli in promozione. La convenzione nei 33 supermercati e Iper Conad della provincia di Pesaro e Urbino estesa fino a ottobre

PESARO – L’accordo tra il gruppo Conad e la Cna di Pesaro e Urbino è stato un successo. Tanto che la convenzione, la prima a livello nazionale, è stata estesa per altri 5 mesi e avrà validità sino al 31 ottobre 2019.

Nei mesi scorsi era stato raggiunto un accordo tra CNA di Pesaro e Urbino e il gruppo CONAD (in particolare col Consorzio Commercianti Indipendenti Associati che gestisce tutti i punti vendita Conad del Centro e nord Italia). Un accordo pilota vero e proprio testo che potrebbe tradursi in futuro in una convenzione su scala regionale e/o nazionale.

Grazie a questa collaborazione raggiunta con CNA di Pesaro e Urbino, la CONAD offre a: imprenditori associati; pensionati iscritti, cittadini aderenti a Cna Cittadini e, infine, ai dipendenti dell’associazione della provincia di Pesaro e Urbino, una CONAD CARD (Carta Insieme Più), che permetterà ai loro possessori di effettuare acquisti in tutti i punti vendita CONAD per 6 mesi dalla data di attivazione con uno sconto del 10% su ogni carrello di spesa effettuato.

Non solo. La tessera CONAD-CNA darà diritto ai loro possessori di un ulteriore sconto del 2% che verrà applicato per i restanti 6 mesi dell’anno sulla spesa effettuata. Ma non è ancora tutto. I possessori della CONAD-CNA card potranno usufruire degli sconti sopracitati anche sugli articoli in promozione e pagare comodamente la spesa attraverso il proprio conto il 10 del mese successivo.

La carta ha infatti la funzione di spendibilità nel circuito dei punti vendita ad insegne CONAD, che nei limiti del massimale settimanale fissato dall’Istituto Bancario che detiene il proprio conto/corrente, consente ai possessori di effettuare gli acquisti presso tutti i punti vendita ad insegne CONAD che sono abilitati all’uso della card.

Dopo importanti gruppi (FC Auto, Tim, Unipol, Apple, Samsung), e partner locali (Farmacie comunali; Riccione Terme),  la CNA sigla dunque un altro prestigioso accordo commerciale di partnership, questa volta nel campo della grande distribuzione a livello provinciale.

Per ottenere la carta sarà sufficiente recarsi in uno dei punti vendita (supermercati, superstore, ipermercati, etc.) Conad della provincia di Pesaro e Urbino e:

  1. dimostrare la propria iscrizione alla CNA di Pesaro e Urbino (che a sua volta rilascerà una certificazione che attesta l’adesione alla stessa),
  2. mostrare un documento di riconoscimento valido carta identità o patente;
  3. presentare il numero di codice fiscale

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it