Ripetute fumate nere dalla Raffineria Api di Falconara: Loris Calcina chiede al sindaco di informare la cittadinanza

Ripetute fumate nere dalla Raffineria Api di Falconara: Loris Calcina chiede al sindaco di informare la cittadinanza

FALCONARA – In merito al ripetuto “sfiaccolamento” e alle copiose fumate nere dalla torcia della raffineria Api (dalle 11,40 alle 12,05 circa e dalle ore 12,55 alle ore 12,20 circa) il capogruppo consiliare delle liste civiche Cittadini in Comune/Falconara Bene Comune e SiAmo Falconara, Loris Calcina – ha inoltrato oggi una interrogazione urgente al sindaco di Falconara Marittima “affinché si informi e informi il Consiglio e la cittadinanza:

sul motivo e sulla tipologia del disservizio elettrico; su quali impianti sono andati in blocco di processo; se quegli impianti sono solo andati in blocco oppure hanno dovuto subire una fermata di emergenza; quali sostanze e in quale quantità siano state bruciate in torcia”.

Inoltre il consigliere comunale Loris Calcina ha chiesto al sindaco e all’assessore all’Ambiente di poter visionare il Rapporto di Sicurezza della raffineria Api per la parte che riguarda il capitolo della sicurezza dell’alimentazione elettrica, dato che la raffineria è una concatenazione complessa di impianti che non possono rimanere all’improvviso privi di alimentazione elettrica.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it